sabato, 23 Ottobre 2021

Pescara, tragico incidente domestico: bimbo di 2 anni annega in piscina

A nulla sono valsi i soccorsi per rianimare il bimbo di 2 anni annegato nella piscina della propria casa.

Da non perdere

Sono stati la mamma e il papà i primi a soccorrere il loro figlioletto di 2 anni, ormai privo di vita. La tragedia è accaduta ieri: entrambi lo avevano perso di vista per pochi istanti e subito si erano messi disperatamente a cercarlo, trovandolo infine esanime nella piscina della loro abitazione in Via Maddalena, a Citta Sant’Angelo, Pescara.

Dopo gli inutili tentativi di rianimare il suo corpicino, i genitori hanno chiamato il 112, che una volta accorso non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

Ultime notizie