domenica, 19 Settembre 2021

Praia a Mare, appalti truccati: scattano 11 misure cautelari per gli “Amici in Comune”

L’indagine condotta dalle Fiamme Gialle durante l'operazione "Amici in Comune", ha permesso di accertare condotte collusive e turbative d’asta anche con riferimento a gare riguardanti l’adeguamento sismico di edifici scolastici da parte di pubblici ufficiali, in concorso con diversi imprenditori e professionisti.

Da non perdere

Oggi, 13 maggio, i Finanzieri di Scalea hanno dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa di misure cautelari nei confronti dell’ex sindaco e del sindaco in carica di Praia a Mare, Antonio Praticò, oltre che nei confronti di pubblici funzionari ed imprenditori.  

L’indagine condotta dalle Fiamme Gialle durante l’operazione “Amici in Comune”, ha permesso di accertare condotte collusive e turbative d’asta anche con riferimento a gare riguardanti l’adeguamento sismico di edifici scolastici da parte di pubblici ufficiali, in concorso con diversi imprenditori e professionisti. Sono state eseguite perquisizioni in varie zone della Calabria e in Campania. 

Ultime notizie