martedì, 23 Aprile 2024
- Advertisement -spot_img

TAG

Cosa Nostra

Matteo Messina Denaro, dichiarato morto il boss di Cosa Nostra: era stato arrestato dopo 30 anni di latitanza

Il boss era stato arrestato lo scorso 16 gennaio proprio mentre si recava in una clinica di Palermo per sottoporsi a un ciclo di chemioterapia. Rinchiuso poi in regime di 41 bis nel carcere di massima sicurezza de L’Aquila il 17 gennaio, è stato costantemente monitorato dai medici.

“Incastrati”, Ficarra e Picone raccontano la mafia: tra finzione e realtà

É uscita il 2 marzo 2023 sulla piattaforma streaming Netflix la seconda stagione di Incastrati, la serie diretta e scritta dall'inconfondibile duo Ficarra e Picone. La coppia interpreta i protagonisti Salvo e Valentino che vengono incastrati dalla mafia siciliana.

Matteo Messina Denaro, un’ora di interrogatorio in carcere: “Matteo Messina Denaro sta bene, ed è curato nel migliore dei modi”.

È avvenuto ieri pomeriggio il primo interrogatorio nel carcere di dell'Aquila da parte del procuratore di Palermo Maurizio de Lucia e l'aggiunto Paolo Guido al boss Matteo Messina Denaro, latitante da 30 anni e arrestato lo scorso 16 gennaio fuori dalla clinica La Maddalena a Palermo.

Castelvetrano, arrestato Matteo Messina Denaro: “U siccu” era latitante dall’estate del 1993

Questa mattina i Carabinieri del Ros, coordinati dal procuratore di Palermo Maurizio De Lucia, hanno arrestato Matteo Messina Denaro. L'ultimo superboss di Cosa Nostra era in latitanza dall'estate del 1993.

Tonnellate di droga da Calabria e Campania, 15 arresti: omertà e metodo mafioso per arricchire Cosa Nostra

L'operazione denominata Gold Green, avviata nel 2019, ha portato a 15 provvedimenti cautelari, per i reati di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti, con l'aggravante di associazione di stampo mafioso

Chiedono il pizzo per anni, decine di arresti tra affiliati a Cosa nostra. Gli inquirenti: “Molti non denunciano”

I soggetti coinvolti farebbero parte di Cosa nostra; sarebbero esperti nel chiedere il pizzo ad imprenditori e commercianti. L'operazione ha richiesto l'ausilio sul campo da parte di centinaia di uomini dei Reparti Speciali.

Associazione mafiosa, sequestrati intimo e vestiti per 5 milioni di euro: 7 misure cautelari – VIDEO

Le indagini hanno riguardato le attività di 2 imprenditori palermitani che, gestendo attraverso prestanome un articolato reticolo societario, avrebbero posto in essere un complesso di condotte finalizzate ad agevolare e rafforzare gli interessi economico-criminali del mandamento mafioso.

Palermo, blitz contro il clan di Porta Nuova: 18 fermati si teme una nuova guerra tra rivali

Dopo l'omicidio di Giuseppe Incontrera, l'antimafia di Palermo ha effettuato un blitz contro il mandamento di Porta Nuova. Tra i 18 fermati, ci sono elementi organici di Cosa Nostra.

“Cerca di comunicare con altri”: Giuseppe Guttadauro perde i domiciliari e torna in carcere a 70 anni

Esponente di Cosa nostra, data l'età e dell'assenza di ragioni cautelari, gli erano stati concessi i domiciliari, ma dalle indagini successive del Ros sono emersi elementi che avvalorano la violazioni degli obblighi di non comunicare con persone diverse da quelle che abitano con lui.

Caltanissetta, maxi-operazione della Polizia: droga ed estorsioni per finanziare la mafia

Inchiesta "Bella Vita". Perquisizioni e arresti di indagati per associazione di tipo mafioso dedita all'attività di estorsione e allo spaccio di droga a Caltanissetta.

Ultime notizie

- Advertisement -spot_img