giovedì, 18 Luglio 2024

WhatsApp, in arrivo i videomessaggi: massima immediatezza in 60 secondi di registrazione

Funzioneranno come i messaggi vocali ma permetteranno di condividere brevi clip registrate sul momento: i videomessaggi sono pronti a rivoluzionare il nostro modo di comunicare tramite WhatsApp. Lo ha annunciato il CEO di Meta tramite Facebook, ma l'attesa durerà ancora qualche settimana.

Da non perdere

Un’immagine spesso vale più di mille parole, e Mark Zuckerberg sembra averlo compreso alla perfezione. Ecco allora che le funzionalità di Whatsapp, applicazione di messaggistica più utilizzata al mondo, con circa 2 miliardi di utenti, si espanderanno per dare l’opportunità di comunicare in modo sempre più pervasivo tramite le immagini, o, meglio, tramite i video. La novità è stata annunciata dal CEO tramite Facebook: “Crediamo che saranno un modo divertente per condividere momenti con tutta l’emozione che trasmettono i video, che sia per augurare buon compleanno, ridere a una battuta o dare una buona notizia”, ha scritto la piattaforma di Meta.

Come funzioneranno questi videomessaggi?

Il loro vantaggio principale consisterà nell’immediatezza. La ripresa infatti sarà avviata tramite un’apposita icona della fotocamera, del tutto identica a quella che ora si utilizza per i messaggi vocali. Sarà così possibile riprendere senza avviare l’interfaccio della videocamera, rispettando il limite massimo di 1 minuto. La funzione sarà disponibile sia per le singole chat sia per i gruppi e permetterà di riprodurre in automatico il messaggio sotto forma di circonferenza – inizialmente senza audio – per attivarlo sarà sufficiente cliccare sulla clip. Meta ha inoltre specificato che anche i videomessaggi saranno soggetti alla crittografia end-to-end, per garantirne la massima sicurezza.

L’entusiasmo e le aspettative non mancano, ma il blog ufficiale di WhatsApp ha riportato che serviranno ancora alcune settimane prima che il rollout – ossia la diffusione – dei videomessaggi li renda disponibili per tutti i dispositivi. Nel frattempo, alcune osservazioni da tenere in considerazioni riguardo al consumo dei dati: i videomessaggi ne richiederanno di più, perciò per chi disponesse di offerte telefoniche ristrette o si trovasse all’estero sarà consigliabile contenerne l’utilizzo. Applicazioni aggiornate e fotocamere attive: presto potremmo scoprire una modalità di comunicazione del tutto nuova. 

Ultime notizie