domenica, 29 Gennaio 2023

Covid, tampone per entrare in Unione europea prima di partire dalla Cina: manca solo l’ufficialità

La situazione Covid in Cina preoccupa tutto il mondo, a quasi 3 anni dall'inizio della pandemia. Per evitare altre ondate, l'Unione europea ha deciso di varare alcune restrizioni. Tamponi per entrare nell'Ue prima di partire dalla Cina.

Da non perdere

L’ondata di Covid registrata in Cina nell’ultimo mese ha messo in allerta l’Europa. L’Italia, prima di tutti gli altri paesi, aveva iniziato già durante queste feste ad adottare misure per le persone arrivate dal grande stato asiatico. Ma da oggi, mercoledì 4 gennaio, anche l’Ue ha deciso di correre ai ripari. Tamponi per entrare nello spazio Shengen prima di partire dalla Cina.

La misura adottata dai 27 paesi europei sarà varata domani, secondo quanto anticipato su Twitter dalla commissaria europea alla Salute Stella Kyriakides. “Oggi il Comitato per la sicurezza sanitaria ha trovato una convergenza” su una serie di azioni, ha scritto: “Test prima della partenza per i viaggiatori della Cina, rafforzamento del monitoraggio delle acque reflue, aumento della sorveglianza interna“. Le discussioni continueranno domani all’Ipcr, il meccanismo del Consiglio Ue di risposta alle crisi, “l’unità resta il nostro strumento più forte contro il Covid“, ha concluso la commissaria.

Ultime notizie