venerdì, 9 Dicembre 2022

Meteo, ultimo giorno di tregua dal maltempo: si va verso un weekend sotto l’ombrello

Quella di oggi sarà una giornata soleggiata in gran parte della Penisola. Tuttavia, a partire da venerdì 25 novembre il vortice ciclonico darà origine a venti di forte intensità che provocherà un brusco calo delle temperature con un clima più freddo soprattutto al Nord-Est e nelle regioni adriatiche.

Da non perdere

Nella giornata di oggi, giovedì 24 novembre, le condizioni meteo saranno prevalentemente stabili in gran parte del Paese, ma con venti di Maestrale soprattutto nelle regioni del Sud e nelle Isole. Tuttavia, a causa dell’arrivo di una nuova perturbazione prevista per il weekend, una nuova fase di maltempo si registrerà nelle regioni centro-meridionali, con possibilità di fenomeni temporaleschi al Sud e in Sicilia, oltre a qualche fiocco di neve sull’Appennino centrale. Solo al Nord, il tempo manterrà una condizione di stabilità. Il vortice ciclonico associato alla perturbazione darà origine a venti di forte intensità. Una situazione, questa, che provocherà un brusco calo delle temperature con un clima più freddo soprattutto al Nord-Est e nelle regioni adriatiche.

Previsioni meteo giovedì 24 novembre

Al Nord, giornata in prevalenza stabile e soleggiata. In mattinata possibile presenza di nebbia sulla Pianura Padana e in Toscana; nel pomeriggio sono previste piogge deboli alternate a schiarite, specialmente in Trentino-Alto Adige e nell’alto Veneto. Nuvolosità sparsa nelle regioni del Centro della Penisola. Al Sud, invece, ancora qualche pioggia isolata tra la bassa Calabria e la Sicilia orientale. Le temperature minime subiranno un leggero calo specialmente al Nord, massime stazionarie o in leggero rialzo con valori generalmente sopra la media. Non mancheranno venti sulle Isole maggiori. Mari generalmente poco mossi, specialmente alto Adriatico e alto Tirreno; mossi o molto mossi invece gli altri bacini.

Ultime notizie