lunedì, 15 Aprile 2024

Meteo, piogge sparse al Centro-Nord sole al Sud: si va verso temperature “da brividi”

L’evoluzione delle condizioni metereologiche resta incerta, anche se non è da escludere la possibilità che il tempo resti sostanzialmente instabile e uggioso in molte regioni d’Italia.

Da non perdere

Non si arresta l’ondata di freddo che, da diversi giorni a questa parte, sta attraversando la nostra Penisola. Anche nella giornata di oggi, martedì 15 novembre, l’alta pressione rimane un miraggio e lascia spazio a una nuova ondata di aria fredda e rigida in tutto il Paese. Ancora un flusso occidentale umido e mite, caratterizzato da piogge localmente sparse al Centro-Nord, oltre a un potenziamento dei venti meridionali. Al momento, l’evoluzione delle condizioni metereologiche resta incerta, anche se non è da escludere la possibilità che il tempo resti sostanzialmente instabile e uggioso in molte regioni d’Italia.

Previsioni meteo martedì 15 novembre

Al Nord, rovesci sparsi in Lombardia, in Valle d’Aosta, nella Liguria centro-orientale, nella Toscana settentrionale e in Emilia; in serata, temporali anche in Veneto, in Friuli-Venezia Giulia e in Trentino. Nuvolosità densa e diffusa specialmente nelle Regioni settentrionali. Al Centro, tra pomeriggio e sera, piogge diffuse su Umbria e Marche. Al Sud, tempo abbastanza soleggiato, a eccezione di qualche nuvola di troppo che renderà il cielo parzialmente nuvoloso, specialmente in Puglia e in Basilicata. Temperature in calo nelle Regioni del Centro-Nord, con minime di 9° gradi e massime di 14°. Tuttavia, non esclusa possibilità di un ulteriore crollo delle temperature nei prossimi giorni. Solo al Sud e nelle Isole valori attorno ai 20°. Venti meridionali in rinforzo su Mar Ligure, Sardegna, Tirreno occidentale e Canale di Sicilia. Qui, i mari saranno particolarmente mossi.

Ultime notizie