domenica, 3 Marzo 2024

Lotta alle truffe nel Viterbese, incontri informativi per la tutela degli anziani

L'informazione è il primo passo per combattere i reati come raggiri, furti e truffe online. A tale scopo, i Carabinieri del Viterbese hanno organizzato un incontro giovedì 17 novembre alle 15:30 presso lo Spazio Supporto Donna a Oriolo Romano.

Da non perdere

Il problema delle truffe, in particolare ai danni di persone anziane o sole, è una realtà all’ordine del giorno di cui però, sfortunatamente, si parla sempre troppo poco. Eppure l’informazione è la prima mossa per riuscire a combattere questi reati, bloccandoli sul nascere, ancor prima che avvengano. A Oriolo Romano, in provincia di Viterbo, nel 2021 sono state sventate tre truffe dalle vittime stesse che, grazie ad alcuni incontri informativi tenuti dai Carabinieri della stazione locale insieme alla Compagnia di Ronciglione, hanno saputo riconoscere il modello attuato dai truffatori e allertare preventivamente le Forze dell’Ordine.

Incontro informativo 17 novembre a Oriolo Romano

Spesso suonano alla porta sedicenti membri di associazioni di volontariato che chiedono donazioni, altre volte le persone vengono raggirate telefonicamente. Ma come capire chi ha davvero buone intenzioni e chi invece sta commettendo un reato? Proprio per questo motivo, è previsto un nuovo incontro informativo giovedì 17 novembre alle 15:30 presso la sede dell’associazione “Spazio Supporto Donna” a Oriolo Romano, organizzato dai Carabinieri della Compagnia di Ronciglione e della stazione locale in collaborazione con il Comune. L’evento si focalizzerà sulla prevenzione di reati cosiddetti predatori, quali truffe in presenza, online, telefoniche e furti. Interverranno il maggiore Antonio Moramarco e il luogotenente Franco Scarnati, che faranno luce sulle tecniche adoperate dai truffatori, in modo da identificarle tempestivamente ed evitare di incappare in certe trappole in cui, purtroppo, si cade facilmente.

Ultime notizie