giovedì, 29 Settembre 2022

Forlì, corriere della droga con i figli in macchina e la cocaina sotto la ruota di scorta: arrestato sulla A14

Il 31 agosto scorso, la Polizia Stradale di Forlì durante alcuni controlli sulla A14 ha arrestato un 48enne, mentre viaggiava con i suoi figli, sorpreso in possesso di un ingente quantitativo di droga a bordo della sua auto.

Da non perdere

Mercoledì sera, 31 agosto, lungo l’autostrada A14 la Polizia di Stato di Forlì ha arrestato un 48enne, sorpreso in possesso di un ingente quantitativo di droga a bordo della sua auto. Il tutto è avvenuto quando una pattuglia della Sottosezione Autostradale di Forlì lo ha fermato per un controllo nei pressi del casello del capoluogo. Dal comunicato delle Forze dell’Ordine emerge come “l’uomo, che viaggiava insieme ai due figli, è apparso subito nervoso e restio a far controllare la macchina” ai poliziotti, che quindi lo hanno portato subito in caserma per passarla al setaccio.

La droga sotto la ruota di scorta

Durante il controllo del mezzo, sotto la ruota di scorta è stato trovato un grande
involucro ricoperto di cellophane, che gli esami di laboratorio hanno confermato essere
oltre un chilo di cocaina. Sotto il sedile posteriore, invece, l’uomo teneva anche una piccola pistola pronta a far fuoco, con matricola abrasa e caricatore pieno. Per il 48enne l’arresto è scattato immediatamente, mentre lo stupefacente – che una volta lanciato sulle piazze di spaccio avrebbe potuto fruttare fino a 90mila euro – e l’arma sono stati sequestrati, insieme a 750 euro in contanti di cui lui aveva disponibilità.

Ultime notizie