giovedì, 29 Settembre 2022

Pallanuoto, Europei maschili: il Settebello schianta la Slovacchia all’esordio 21-9

Esordio straripante per il Settebello azzurro agli Europei di Spalato: i ragazzi del Ct Campagna battono 21-9 la Slovacchia. L'Italia tornerà in campo mercoledì 31 agosto alle 17.00, nella sfida contro la Georgia.

Da non perdere

Inizia con una vittoria schiacciante l’Europeo di pallanuoto del Settebello: all’esordio, gli azzurri schiantano la Slovacchia 21-9. I ragazzi del Ct Campagna torneranno in vasca mercoledì 31 agosto alle 17:00, nella sfida contro la Georgia che oggi ha perso per 14-11 contro il Montenegro.

La partita

La Slovacchia parte forte e a sorpresa sblocca il risultato. Il primo tempo si chiude con le reti di Balogh e di Di Fulvio e un rigore fallito dagli azzurri: 6-3. La seconda frazione si chiude sull’11-5 con la bella conclusione di Tisaj e il tris di Iocchi Gratta; Condemi fallisce il secondo rigore azzurro ancora deviato da Hoferica. Nel terzo tempo, si riparte con Tisaj che accorcia insaccando il bis in diagonale mentre Bruni non fallisce il penalty e porta il match sul 13-6. Nelle azioni finali del match, Iocchi Gratta segna 4 gol prima che si sblocchi l’esordiente Condemi e si iscriva a referto il mancino Damonte per il 21-8. L’ultima rete della gara è di Durik che porta il risultato sul definitivo 21-9.

Il commento del Ct Campagna

“Vittoria larga ma potevamo far meglio soprattutto in difesa e nella prima fase della partita. La Slovacchia ha buoni giocatori e ci ha messo in difficoltà soprattutto con il doppio centroboa. In attacco mi sono piaciute molte trame di gioco e pur non giocando sciolti aver fatto ventuno reti è un buon segnale. Ora la Georgia sarà un avversario duro, oggi stava sotto di un gol con il Montenegro. Poi un paio di espulsioni l’hanno penalizzata nel punteggio, ma aspettiamoci una partita fisica che dovremo giocare con grande attenzione e grande intensità”.

Le parole di Edoardo Di Somma, autore di 5 gol

“I gol segnati sono poco importanti, abbiamo iniziato non bene questa partita ma poi ci siamo sbloccati in attacco. Prendiamo le cose positive fatte e analizzeremo gli errori perché la difesa deve esser sempre una delle nostre prerogative. Anche con la Georgia sarà difficile, hanno tanti elementi di esperienza e naturalizzati che possono far male. Anche ai mondiali hanno dimostrato di poter dare filo da torcere a molte squadre”.

1a giornata – lunedì 29 agosto

Girone A
Georgia-Montenegro 11-14 (3-5, 2-4, 3-4, 3-1)
Italia-Slovacchia 21-9 (6-3, 6-2, 4-2, 5-2)

Girone B
19.00 Grecia-Francia
21.00 Malta-Croazia

Girone C
Romania-Spagna 9-16 (1-4, 2-4, 4-5, 2-3)
17.00 Germania-Olanda

Girone D
Serbia-Israele 18-3 (3-0, 8-1, 3-1, 4-1)
14.00 Ungheria-Slovenia

2a giornata – mercoledì 31 agosto

Girone A
14.00 Montenegro-Slovacchia
17.00 Italia-Georgia

Girone B
10.30 Grecia-Malta
20.30 Croazia-Francia

Girone C
12.00 Olanda-Spagna
15.30 Romania-Germania

Girone D
9.00 Slovenia-Israele
19.00 Serbia-Ungheria

3a giornata – venerdì 2 settembre

Girone A
10.30 Georgia-Slovacchia
19.00 Italia-Montenegro

Girone B
15.30 Malta-Francia
20.30 Grecia-Croazia

14.00 Germania-Spagna
17.00 Romania-Olanda

Girone D
9.00 Ungheria-Israele
12.00 Serbia-Slovenia

Ultime notizie