domenica, 25 Settembre 2022

Perugia, gli ruba l’identità per evitare multe: lo incontra al supermercato e lo fa arrestare

Il 53enne utilizzava le generalità della vittima durante i controlli da parte delle autorità o per la sottoscrizione di contratti di locazione. A causa di questa situazione il malcapitato aveva ricevuto cartelle di pagamento e sanzioni al Codice della Strada.

Da non perdere

Un 46enne di origini straniere, l’altro giorno, mentre faceva la spesa in un supermercato di Perugia, si è casualmente imbattuto nell’uomo che da circa due anni rubava la sua identità. La vittima ha subito allertato le Forze dell’Ordine. Sul posto è intervenuta la Polizia, a cui l’uomo ha fornito la descrizione del furfante che utilizzava le sue generalità durante i controlli da parte delle autorità o per la sottoscrizione di contratti di locazione. A causa di questa situazione il 46enne aveva ricevuto cartelle di pagamento e sanzioni al Codice della Strada. Gli agenti si sono, quindi, messi alla ricerca del truffatore, identificato e fermato poco dopo.

Alla richiesta di fornire le proprie generalità l’uomo si è ancora una volta presentato utilizzando i dati anagrafici della vittima. Solo dopo essere stato condotto in Questura ha rivelato la sua identità. Dagli accertamenti è emerso che il 53enne, anche lui cittadino straniero, aveva numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, contro la fede pubblica e per resistenza a Pubblico Ufficiale. Fermato per il reato di falsa attestazione a Pubblico Ufficiale sulla identità e deferito in stato di libertà per i reati di sostituzione di persona e calunnia, è stato trattenuto fino all’udienza che ha convalidato l’arresto. L’uomo dovrà ora lasciare il territorio nazionale entro sette giorni.

Ultime notizie