giovedì, 29 Settembre 2022

Rugby, Gareth Thomas accusato di aver trasmetto l’HIV all’ex compagno

Portato in tribunale dall'ex compagno Iam Baum, Gareth Thomas rischia di pagare 180mila euro di multa per aver nascosto la sua sieropositività.

Da non perdere

Guai per l’ex rugbista inglese Gareth Thomas. L’atleta è divenuto celebre alle cronache nel 2009, per aver fatto coming out riguardo il suo orientamento sessuale, mentre nel 2019 per aver annunciato di aver contratto l’AIDS.

Ian Baum, ex partner, lo ha portato in tribunale con l’accusa di avergli trasmesso l’HIV, con Thomas che gli ha tenuto all’oscuro la sua sieropositività. L’uomo avrebbe chiesto a Thomas un risarcimento pari a 180mila Euro per “gravi lesioni fisiche e psicologiche”.
L’uomo sarebbe venuto a conoscenza dell’AIDS del rugbista attraverso la scoperta di alcune pillole, le Gsk1, che Thomas assumeva durante la loro relazione. Dopo aver fatto alcune ricerche sul web, Baum ha compreso che fossero degli antivirali per l’HIV.

Ultime notizie