martedì, 9 Agosto 2022

Emergenza incendi, cinque roghi in Versilia: brucia anche la pineta di Viareggio

Il primo rogo in località la Morina si è propagato sino al canale Burlamacca a Viareggio e al confine con Massarosa. Altri due incendi nella pineta di Levante di Viareggio e un altro a Camaiore, in prossimità della zona Monte Magno, fino a un ultimo rogo in prossimità della frazione Bozzano, sempre nel Comune di Massarosa.

Da non perdere

Continua l’emergenza incendi nel nostro Paese. Dopo quello divampato nella tarda serata di ieri, 18 luglio, in una palazzina sita nel Modenese, altri 5 incendi sono divampati nel pomeriggio di ieri in Versilia, nel territorio della Toscana nord-occidentale. Nello specifico, il primo rogo in località la Morina che si è propagato sino al canale Burlamacca a Viareggio e al confine con Massarosa. Altri due incendi nella pineta di Levante di Viareggio e un altro a Camaiore, in prossimità della zona Monte Magno, fino a un ultimo rogo in prossimità della frazione Bozzano, sempre nel Comune di Massarosa, in località Lolia. Sul posto, l’immediato intervento dei volontari dell’antincendio boschivo Croce Verde di Viareggio assieme ai Vigili del Fuoco.

Tutto pronto per l’evacuazione

Stesso nella tarda serata di ieri, a scopo puramente precauzionale, sono state fatte evacuare alcune persone che vivono all’interno di di alcuni stabili della zona, oltre alla chiusura della bretella autostradale Lucca-Viareggio che collega l’A11 con l’A12. “Per le persone che hanno lasciato le loro abitazioni in queste ore e per chi ha necessità di assistenza, il Comune su Fb fornisce un numero telefonico da contattare. Le fiamme, partite dalla località Bozzano si sono estese nella notte nei vasti boschi di resinose tipici della zona“. È quanto si legge in un post su Facebook del Comune.

Nonostante il rapido intervento delle squadre di volontariato antincendio, la zona impervia e le scarse vie di accesso hanno impedito il contenimento del fuoco. Il leggero vento di nord-est che ha soffiato tutta la notte non ha facilitato lo spegnimento e, in questo momento, le fiamme sono arrivate a minacciare alcune abitazioni presidiate dai Vigili del Fuoco. La bretella Lucca-Viareggio è stata chiusa e riaperta per precauzione varie volte perché il fumo ha invaso la carreggiata“. Si legge ancora nella nota.

A quanto pare, l’incendio sarebbe stato sezionato in più parti, in modo da stabilire le zone di priorità di intervento e la strategia ottimale da adottare. Nel frattempo, 3 elicotteri e 2 canadair sorvolano la zona. Presenti, anche, 12 squadre di volontari antincendio e operai forestali che continuano a intervenire con molte difficoltà per mettere in sicurezza le zone più pericolose e allontanare le fiamme dagli appartamenti. Sul posto, anche una squadra Gauf, pronta a intervenire con tecniche di controfuoco, al fine di limare le fiamme.

Ultime notizie