venerdì, 19 Agosto 2022

Ancona, sacerdote sparisce durante una passeggiata: ritrovato in un dirupo dopo ore di apprensione

Durante una passeggiata un sacerdote è scivolato, finendo in un piccolo dirupo. Allertati dal titolare dell'albergo in cui risiedeva, i soccorsi lo hanno ritrovato in buone condizioni dopo 4 ore di ricerca.

Da non perdere

Nel pomeriggio di ieri, 18 luglio, un sacerdote 80enne originario di Avezzano in Abruzzo, che si trovava in vacanza a Genga, in provincia di Ancona, è scivolato in un piccolo dirupo durante una passeggiata fino quasi a raggiungere un torrente che attraversa la frazione, in zona Frasassi e scomparendo quindi alla vista di eventuali passanti. Non vedendolo rientrare dalla passeggiata, il titolare della struttura ricettiva in cui soggiornava ha dato l’allarme.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Fabriano, Arcevia, il personale addetto alla topografia da Ancona e Macerata, due unità cinofile dalla Toscana nonché il Soccorso Alpino delle Marche e il 118 dell’ospedale di Fabriano Engles Profili. Dopo 4 ore di ricerche, intorno alle 5 di questa mattina, il ritrovamento: il sacerdote, in uno stato di shock, presentava leggere escoriazioni, ma nel complesso le sue condizioni di salute sono state giudicate buone. Per questo motivo non è stato portato al pronto soccorso, ma solamente riaccompagnato in albergo.

Ultime notizie