venerdì, 19 Agosto 2022

Sananda Maitreya celebra il 35° anniversario del suo storico album di debutto “Introducing The Hardline According To…”

Pubblicato originariamente nel 1987, l'album "Introducing..." ha avuto un impatto globale fenomenale che è stato raramente eguagliato.

Da non perdere

Sananda Maitreya celebra il 35° anniversario del suo storico album di debutto “Introducing The Hardline According To…” con l’edizione audio rimasterizzata digitalmente e spazializzata, supervisionata dal produttore originale Martyn Ware, con il nuovo titolo abbreviato – eliminando il nome precedente dell’artista.

Pubblicato originariamente nel 1987, l’album “Introducing…” ha avuto un impatto globale fenomenale che è stato raramente eguagliato. Il cantante, autore e polistrumentista è stato di ispirazione a tantissimi artisti, dai più grandi talenti dell’epoca – Michael Jackson e Prince – fino ad alcuni dei più influenti capostipiti della musica: Sam Cooke, James Brown e Jimi Hendrix.

Grazie alle sue indimenticabili hit “Wishing Well” (UK #4)“If You Let Me Stay” (#7) e “Sign Your Name” (#2), “Introducing…” è stato un disco da non perdere.
Debuttò al primo posto nel Regno Unito e tornò al primo posto diversi mesi dopo per sette settimane. Certificato 5 volte platino, solo quattro dischi hanno trascorso più tempo al numero 1 in tutto il decennio!

Il successo è stato analogo negli Stati Uniti, dove ha raggiunto il quarto posto e lo status di doppio platino, mentre il singolo “Wishing Well” è volato al primo posto.
L’album ha scalato le classifiche di tutto il mondo, raggiungendo il primo posto anche in Australia, Italia e Giappone. L’album è stato anche premiato con il BRIT Award per l’esordiente internazionale e con il Grammy per la migliore performance vocale maschile R&B. L’album è ora 10 volte disco di platino in tutto il mondo!

La nuova edizione in audio spaziale dell’album offre una qualità immersiva e profonda, che lo presenta sotto una luce completamente nuova.
Sebbene il disco sia sinonimo di fine anni ’80, è invecchiato come un vino pregiato: il suo inebriante mix di voce da superstar, scrittura di canzoni di stampo classico e un eccesso di carisma lo rendono più che valido anche oggi!
I grandi successi restano irresistibili, ma non mettono mai in ombra il resto dell’album: “Dance Little Sister” è un altro successo mondiale e la conclusiva “Who’s Loving You” di Smokey Robinson un classico della Motown.

L’album è stato rimasterizzato dal produttore originale dell’album, Martyn Ware, che ha anche mixato l’audio spaziale.

Sananda dice: “Veni, Vidi, Vici. Before the internet, before YouTube, this album led into my initial foray after which things wouldn’t be the same again. I am very proud; what remains 35 years later is a work that still has the blessing of time upon it. Sometimes you just find yourself fortunate enough to be at the right time and the right place. And such was my luck. I am who I am (for better or worse) because it was what it was. And as I like to say, ‘’It Ain’t What You THINK It Is, But It IS What It Looks Like”. The album arrived in 1987, the year of ‘Harmonic Convergence’. My old friend & the album’s producer, the great MARTYN WARE was of the utmost value to bring back into the project that together we initiated 35 years ago. As in the beginning, his contribution was incalculable & worth the wait.”

Sananda Maitreya ha pubblicato successivamente “Neither Fish Nor Flesh” (Né carne né pesce). Crudo, vivido, senza compromessi, avvincente. Una delle influenze iniziali di quella che poi è diventata la “Radio Alternativa”, nonché un’influenza seminale su quello che sarebbe stato poi riconosciuto come “Grunge”, per non parlare del “Nuevo Soul”.
Sbarcato nel 1989, è stato utilizzato in Giappone per scopi medici, aiutando le persone a riprendere conoscenza dal coma.

Sananda è tornato nella Top 5 britannica nel 1993 con “Symphony Or Damn”.
Dal 2001, anno del suo rebranding, la sua creatività è costante: ogni album pubblicato è un doppio album o un set di due volumi! Definisce la sua musica come Post Millennium Rock: uno stile che privilegia il cuore, l’anima e la curiosità e che spazia tra rock, pop, reggae, gospel, blues, jazz, country e classica.
Il suo 12° e ultimo album in studio “Pandora’s PlayHouse” è stato pubblicato il 15 marzo 2021 e non a caso contiene canzoni come “Her Kiss”, “The Ballad of Smokey Robinson” e “Prince!”.

La sua musica continua a essere scoperta dalle nuove generazioni, in parte grazie alla presenza delle sue canzoni in “Sex Education”“Black Mirror” e “Grand Theft Auto”.
Su Spotify ha oltre un milione di ascoltatori mensili, mentre l’album originale “Introducing…” ha accumulato oltre 150 milioni di stream, nonostante sia stato pubblicato quasi 30 anni prima della fondazione di Spotify.

‘Introducing The Hardline According To…’ tracklist:

  1. ‘If You All Get to Heaven’
  2. ‘If You Let Me Stay’
  3. ‘Wishing Well’
  4. ‘I’ll Never Turn My Back on You (Father’s Words)’
  5. ‘Dance Little Sister’
  6. ‘Seven More Days’
  7. ‘Let’s Go Forward’
  8. ‘Rain’
  9. ‘Sign Your Name’
  10. ‘As Yet Untitled’
  11. ‘Who’s Loving You’

Ultime notizie