mercoledì, 18 Maggio 2022

F1, a Jeddah si correrà nonostante i missili. Comunicato FIA: “l’evento continua”

Dopo l'attacco missilistico yemenita di ieri alla base petrolifera Aramco, distante appena 20 km dal Corniche CIrcuit, cinque piloti avevano manifestato la scelta di non correre il GP di Jeddah. Decisioni respinte dalla FIA attraverso un comunicato, così come dalle autorità locali che hanno garantito la sicurezza durante lo svolgimento dell'evento.

Da non perdere

Nella giornata di ieri mentre le monoposto familiarizzavano con il tracciato durante le prove libere, nel cielo di Jeddah volavano missili, esplosi ad appena 20 kilometri dal Corniche Circuit. L’obiettivo è stato l’impianto petrolifero Aramco, main sponsor della F1, con la pericolosità della situazione che sembrava stesse aumentando di momento in momento.
La nottata in Arabia Saudita è stata lunghissima, con cinque piloti – tra cui Hamilton e Alonso – che hanno manifestato il rifiuto di correre in questa situazione.

Sulla questione si è sùbito espresso Stefano Domenicali, presidente della Formula One Group: “Ho informato i piloti e i team della situazione, sulla base delle informazioni avute. Siamo qui, siamo al sicuro”. Sicurezze alimentate, per così dire, anche dalle autorità locali, che hanno garantito la massima efficienza e tranquillità nello svolgimento dell’evento.
Rimane invariato l’appuntamento di oggi alle 18:00 italiane per le qualifiche, così come quello del GP di domani, previsto per le 19:00 italiane.

A confermare il tutto ci ha pensato la FIA con un comunicato ufficiale: La Formula 1 e la FIA possono confermare che a seguito di discussioni con tutti i team e piloti, il P d’Arabia Saudita continua come programmato. A seguito dell’incidente ampiamente riportato che ha avuto luogo a Gedda venerdì, c’è stata un’ampia discussione tra tutte le parti interessate. Le autorità governative e le agenzie di sicurezza hanno confermato che l’evento è sicuro. Verrà mantenuta un’apertura al dialogo durante tutto l’evento e per il futuro”.

Ultime notizie