domenica, 29 Maggio 2022

“Ci siamo conosciuti in chat mi ha violentato per 7 ore”: si presenta al Pronto Soccorso e denuncia lo stupro

 Lo stupro denunciato sarebbe durato 7 lunghissime ed interminabili ore, iniziato la sera prima e proseguito fino alle prime luci dell’alba.

Da non perdere

Una donna di 27 anni si è presentata, in compagnia di suo padre, martedì 8 febbraio all’ospedale di Sulmona, in provincia de L’Aquila, dicendo di essere stata abusata da un ragazzo che conoscerebbe molto bene. Stando al racconto lucido e dettagliato fornito prima ai medici e subito dopo ai Carabinieri, avrebbe conosciuto il giovane su un famoso social, poi si sarebbero dati appuntamento a casa di lei: “Si è approfittato del fatto che in quel momento fossi sola in casa, mi ha violentato per tante ore senza che io potessi difendermi”. Lo stupro denunciato sarebbe durato 7 lunghissime ed interminabili ore, alle prime luci dell’alba, dalle 22 alle 5. Gli inquirenti hanno aperto un fascicolo e dato il via alle indagini, sono ora alla ricerca del giovane per poter accertare i fatti.

Ultime notizie