giovedì, 9 Dicembre 2021

Legge di Bilancio passa in Senato: reddito di cittadinanza, lotta alle frodi, opzione donna

Il testo della manovra passa da 185 a 219 articoli. Resta il tetto sul reddito 25mila euro per il bonus e le villette. Sono stati prorogati cessione del credito e sconto in fattura.

Da non perdere

Dopo l’incontro di ieri, tra il premier Draghi e i ministri Orlando, Patuanelli e Brunetta, la manovra di bilancio passa in Senato. “Bisogna bloccare le frodi, spendere bene i soldi  che ci sono. Il superbonus e gli altri bonus edilizi non avranno ragione di esistere in futuro”, queste le parole del premier Mario Draghi sulla manovra di bilancio. Sarà necessario, per questo, accentuare i controlli sulle agevolazioni fiscali ed economiche.

Il testo della manovra passa da 185 a 219 articoli. Resta il tetto sul reddito 25mila euro per il bonus e le villette. Sono stati prorogati cessione del credito e sconto in fattura. Previsto uno stop di 30 giorni quando emergono profili di rischio.

Il diritto al reddito di cittadinanza decade dopo il rifiuto di due proposte congrue di lavoro, entro 80 chilometri da casa. Si contano 2 miliardi in più per la manutenzione delle scuole, e la mobilità sostenibile. ‘Opzione donna’ verrà prorogata per un anno, mantenendo i requisiti attuali. Un miliardo e 600 milioni per il contratto di espansione. Il contratto dei Navigator, nato con il reddito di cittadinanza, arriva al termine. Scadrà a fine anno e non verrà rinnovato. I Sindacati protesteranno a Roma il 18 novembre.

Ultime notizie