domenica, 5 Dicembre 2021

Fermati per controlli, Carabinieri fiutano qualcosa: in auto 1 chilo di droga presi madre e figlio “in erba”

Nell'abitacolo un chilo di marijuana il cui odore ha subito destato l'attenzione dei militari, in casa soldi e tutto il necessario per confezionare le dosi.

Da non perdere

Lei 46 anni, lui appena 19, mamma e figlio, sono stati arrestati dai Carabinieri in provincia di Udine; i due sono stati sorpresi martedì mentre trasportavano con l’auto un chilo di marijuana. I due viaggiavano a bordo di una Citroen C3 quando sono stati fermati dai militar per un controllo stradale. Non appena si sono approcciati a mamma e figlio, i Carabinieri hanno subito fiutato qualcosa, avvertendo l’odore tipico della marijuana provenire dall’abitacolo e decidendo così di approfondire il controllo. A quel punto hanno scoperto lo stupefacente, avvolto in un sacchetto di cellophane. Durante la successiva perquisizione in casa, sono stati ritrovati altri 200 grammi di cannabis indica, due bilancini di precisione e oltre 900 euro in banconote di piccolo taglio, ritenute sospetto provento di spaccio. La droga, i soldi e tutto il materiale sono stati sequestrati. Madre e figlio sono stati chiusi in carcere a Trieste e Udine con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Ultime notizie