mercoledì, 8 Dicembre 2021

Torre Annunziata, controlli a tappeto: due denunce, una violazione del Codice della strada

Durante i controlli della Polizia di Torre Annunziata è stato denunciato un uomo per inosservanza dei provvedimenti dell'autorità, un altro per furto in un centro commerciale.

Da non perdere

Ieri, gli agenti del Commissariato di Torre Annunziata, durante un controllo straordinario in via Roma, via Pastore, via D’Angiò e piazza Imbriani, hanno identificato 83 persone di cui 21 con precedenti penali e controllato 51 veicoli. È stata contestata una violazione del Codice della Strada per divieto di sosta nello spazio in realtà riservato alle auto della Polizia.

Sempre durante i controlli, gli agenti hanno visto due uomini discutere animatamente perché, nonostante la figlia di uno di loro fosse positiva al Covid-19, era comunque uscito di casa, violando l’isolamento fiduciario. Per questo il 38enne G.C., con precedenti con la Polizia, è stato denunciato per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità. Transitando in via Andolfi, i poliziotti sono stati fermati da un vigilante del centro commerciale che ha segnalato la presenza di un uomo al cui passaggio era scattato l’allarme antitaccheggio dei varchi di uscita. Il 46enne M.G. di Ottaviano è stato denunciato per furto aggravato perché trovato in possesso di materiale rubato di cancelleria del valore di 50 euro.

Ultime notizie