domenica, 5 Dicembre 2021

‘Ndrangheta, confiscati beni per un milione di euro a noto pregiudicato

Il 39enne appartenente alla ndrangheta era stato condannato a 28 anni di reclusione. La Guardia di Finanza ha indagato su 20 anni di dichiarazioni dei redditi, dal 2000 al 2020.

Da non perdere

La Guardia di Finanza di Chieti ha confiscato immobili, società commerciali e una ditta individuale, per un valore complessivo di circa un milione di euro, nella disponibilità di un noto pregiudicato calabrese, già arrestato e condannato a 28 anni di reclusione. Il 39enne, fino ad un mese fa circa, era anche sottoposto all’obbligo di dimora in provincia di Chieti.

Fondamentale è stata l’analisi da parte degli investigatori dei redditi dichiarati dal 2000 al 2020 dall’uomo, e dai suoi familiari, che si sono rivelati esigui e incongrui rispetto al valore dei beni acquistati e al tenore di vita mantenuto. Il materiale confiscato ritorna nella disponibilità dello Stato.

Ultime notizie