martedì, 21 Settembre 2021

Agenas, occupazione terapie intensive in aumento in 5 regioni: peggiorano Sicilia e Sardegna

Secondo gli ultimi dati pubblicati da Agenas, il tasso di occupazione delle terapie intensive da parte dei pazienti Covid è in aumento in 5 Regioni.

Da non perdere

Secondo gli ultimi dati pubblicati il 30 agosto da Agenas, l’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, il tasso di occupazione delle terapie intensive da parte dei pazienti Covid sarebbe in aumento in 5 Regioni: Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Sardegna e Sicilia.

In queste ultime due, già poche settimane fa i dati si avvicinavano alla soglia del 10%, soglia massima prevista dai nuovi parametri per le terapie intensive, ora superata con il 13%. Per quanto riguarda invece l’occupazione di posti letto in reparto, invece sono oltre la soglia dall’allerta Calabria e Sicilia. La prima on +1% arriva al 17% e la Sicilia con +2% arriva al 23%. Entrambe si attestano dunque oltre la soglia d’allerta del 15%. Registrato un aumento giornaliero dell’occupazione posti letto anche in Abruzzo e Campania.

Intanto in Sardegna, secondo il report del governo, ad oggi sono 985.892 le persone che hanno completato il ciclo con due dosi di vaccino anti-Covid o con la monodose Janssen.  Nonostante questi numeri l’isola non ha però raggiunto l’immunità di gregge, che si avrà solo quando all’80% della popolazione residente, pari a circa 1.6 milioni di persone, saranno state somministrate entrambe le dosi.

Ultime notizie