sabato, 18 Settembre 2021

Olbia, super concertone Salmo: inchiesta gestori ruota panoramica

Il 13 agosto ai piedi della ruota panoramica di Olbia si è tenuto il concerto di Salmo che ha portato una multa ai gestori ed un'inchiesta.

Da non perdere

Lo scorso 13 agosto ai piedi della ruota panoramica di Olbia si è tenuto il concerto di Salmo che ha portato una multa ai gestori e all’apertura di un’inchiesta guidata dal procuratore.
La sanzione, dalla cifra di ben 1000 euro, è dovuta all’uso improprio dello spazio demaniale che solitamente viene gestito attraverso le concessioni delle Autorità portuali della Sardegna: ma per il concerto della settimana scora non sono arrivate direttive di nessun tipo.

Entra così in gioco la possibilità di proseguire con il contratto, ma d’altra parte non invalida gli imprenditori dal punto di vista penale. Ma questo dipenderà anche dal numero di contagi da Covid che potranno registrarsi nei prossimi giorni, a causa dell’assembramento senza mascherine. Adesso la Procura di Tempio vuole solo capire chi è venuto meno ai suoi doveri e non ha impedito lo svolgimento dell’evento. Il caso ha coinvolto anche il sindaco Settimo Nizzi, l’assessore comunale del Turismo, Marco Balata.

Dopo aver diviso gli italiani in due fazioni politiche cittadine, la rete ha contribuito a dividere in favorevoli e contrari all’evento. Sui social, intanto arrivano anche critiche da “colleghi” come Fedez e Bersani che scrive: “Quando sento qualcuno parlare di sé autodefinendosi artista, provo un sentimento immediato di antipatia. Ci pensino poi gli altri magari a chiamarti così. Sempre se te lo meriti”. E lancia l’hashtag #abusodeltermineartista.

Ultime notizie