mercoledì, 22 Settembre 2021

Roberto Cacciapaglia, concerto all’alba nel cuore delle Alpi Apuane

Intitolato “Contemplazioni”, il live di Cacciapaglia diffonderà il suono e gli armonici fra il pubblico e il luogo. L’ambiente circostante diventerà il “Prato delle Contemplazioni”, un’esperienza di condivisione profonda fra chi suona e chi ascolta, senza divisioni.

Da non perdere

Concerto all’alba nel cuore delle Alpi Apuane e dell’Appenino Tosco-Emiliano insieme a uno dei maggiori pianisti italiani. Ferragosto alla Fortezza di Mont’Alfonso – domenica 15 agosto, ore 4,45, Castelnuovo di Garfagnana (Lucca) – si aprirà sulle note di Roberto Cacciapaglia, pioniere del minimalismo e della musica cosmica, oltre che uno musicisti italiani più apprezzati a livello internazionale.

Intitolato “Contemplazioni”, il live di Cacciapaglia diffonderà il suono e gli armonici fra il pubblico e il luogo. L’ambiente circostante diventerà il “Prato delle Contemplazioni”, un’esperienza di condivisione profonda fra chi suona e chi ascolta, senza divisioni.

I biglietti – posto unico 9,20 euro compresi diritti di prevendita – sono disponibili sul sito ufficiale www.montalfonsoestate.it, nei punti Boxoffice Toscana (www.boxofficetoscana.it/punti-vendita) e su www.ticketone.it.

Roberto Cacciapaglia, compositore e pianista, Roberto Cacciapaglia è protagonista della scena internazionale più innovativa, la sua musica integra tradizione classica e sperimentazione elettronica. Da lungo tempo conduce una ricerca sui poteri del suono per una musica senza confini. Oltre ad essere il compositore delle musiche dell’Albero della Vita per l’Expo 2015, ha lavorato per anni con lo studio di fonologia della Rai, e collaborato con il CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) di Pisa, studiando le applicazioni del computer in campo musicale. Partito dagli Stati Uniti, il recente “Diapason Worldwide Tour” ha entusiasmato Russia, Cina, Turchia e Italia.

Ultime notizie