giovedì, 23 Settembre 2021

Pollino Music Festival 2021

Il Pollino Music Festival si svolge da 25 anni in Basilicata, a San Severino Lucano (Pz), piccolo borgo nel cuore del Parco Nazionale del Pollino, l'area protetta più estesa d'Italia che negli anni ha ospitato importanti nomi della scena musicale italiana e internazionale.

Da non perdere

Il Pollino Music Festival si svolge da 25 anni in Basilicata, a San Severino Lucano (Pz), piccolo borgo nel cuore del Parco Nazionale del Pollino, l’area protetta più estesa d’Italia che negli anni ha ospitato importanti nomi della scena musicale italiana e internazionale. Dopo le ultime edizioni con Cosmo, Motta, Franco126, I Hate My Village, Coma_Cose, nel 2021 torna il 27 e 28 agosto nella suggestiva e nuova location di Mulino Iannarelli, in località Mezzana Salice, una delle frazioni del borgo di San Severino Lucano (PZ).

L’edizione 2021 ospiterà
Venerdì 27 agosto
ore 18:00 apertura spazio concerti
Due figure di riferimento della scena musicale italiana degli ultimi 30 anni ovvero Dj Gruff in live set con Antonino Barresi e Alioscia aka BBDai (Casino Royale) nello spoken dj set “Road to Polaris”.

Sabato 28 agosto
ore 20.30 apertura spazio concerti
L’anteprima della performance collettiva inedita “OSA 2.1” di Open Sound, il progetto che crea e mette in scena performance inedite fra musica elettronica contemporanea e suoni appartenenti ai rituali della tradizione della Basilicata, tornato nel 2021 con la sua call per producers, nuovamente in collaborazione con Sugar Music Publishing (iscriviti qui) e la performance finale inedita, quest’anno dal titolo “OSA 2.1”.  Sul palco, il 28 agosto, Splendore e Foresta del collettivo Ivreatronic, la producer Plastica, un/a producer selezionat* tramite la call OSA e musicisti lucani come Agostino Cortese (AgoTrance) e Alberico Larato. Il live show sarà il momento finale di una residenza artistica, in collaborazione con il Metaponto Beach Festival, durante la quale i guests e l’OSA producers, guidati dall’Open Sound Ambassador Alioscia Bisceglia, costruiranno insieme uno show finale inedito fra elettronica e suoni antichissimi.Dopo l’anteprima al Pollino Music Festival, OSA 2.1 andrà in scena, a novembre 2021, nel cartellone di Linecheck Music Meeting and Festival che è partner dell’Open Sound dalla prima edizione.

Con l’abbonamento ai due giorni, 27 e 28 agosto, si avrà anche accesso gratuito ad un programma di escursioni guidate nel Parco Nazionale del Pollino e la possibilità di prenotare la cena/buffet presso il Mulino Iannarelli, suggestiva venue dell’edizione 2021.

Tra escursioni guidate, avventure, attività ludico sportive, percorsi di arte contemporanea, laboratori teatrali e di arti circensi per adulti e bambini, mostre, showcase, campeggio gratuito, le attività parallele del festival immerse nella natura incontaminata negli anni hanno sempre caratterizzato la manifestazione come un’esperienza che va oltre il “semplice” concerto.

Il Pollino Music Festival da sempre presta particolare attenzione all’importanza di offrire ascolto, spazi e prospettive alle musiche attuali per promuovere le nuove tendenze, le passioni dei più giovani e le diversità culturali. Negli anni ha ospitato Subsonica, Caparezza, Daniele Silvestri, Afterhours, Verdena, Edoardo Bennato, Sud Sound System, Africa Unite, Linea 77, Marlene Kuntz, Modena City Ramblers, Giuliano Palma & Bluebeaters, Il Teatro degli Orrori, Mad Professor, Baustelle, Roy Paci, Daniele Sepe, Bandabardò, Tre Allegri Ragazzi Morti, Almamegretta, Junior Delgado, Teresa De Sio, Antonio Infantino, Inti-Illimani, Orchestra di Piazza Vittorio, 24 Grana, Agricantus, JoyCut, Krikka Reggae, 99 Posse, Brunori Sas, Dente, Bud Spencer Blues Explosion, Niccolò Fabi, Levante, Cosmo, Motta, Franco126, I Hate My Village, Coma_Cose…


Biglietti disponibili qui: https://dice.fm/bundles/pollino-music-festival-2021-je2d

Per info: https://www.pollinomusicfestival.it/; https://www.opensoundfestival.eu/

Ultime notizie