martedì, 21 Settembre 2021

Decreto Semplificazioni, il Governo pone la fiducia al Senato

Attesa la Conferenza dei capigruppo, necessaria a definire i tempi per il voto di fiducia, previsto in ogni caso per domani e che deve essere convertito in legge entro il termine del 30 luglio.

Da non perdere

Federico D’Incà, ministro per i rapporti con il Parlamento ha posto, a nome del Governo, ha posto la questione di fiducia sull’approvazione dell’articolo unico di conversione del Decreto Legge numero 77. Quest’ultimo riguarda la “governance”, si legge sul sito del Senato, del Piano nazionale di ripresa e resilienza, le prime misure di rafforzamento delle strutture amministrative, l’accelerazione e lo snellimento delle procedure licenziate dalla Camera dei deputati.

Il governo ha dunque posto la fiducia in Aula al Senato sul Dl Semplificazioni, approvato alla Camera. A questo punto c’è attesa la riunione della Conferenza dei capigruppo, necessaria a definire i tempi per il voto di fiducia, previsto in ogni caso per domani e che deve essere convertito in legge entro il termine del 30 luglio.

Ultime notizie