sabato, 31 Luglio 2021

Covid, preoccupazione per la variante Delta: identificata in tutta Italia aumentano i contagi

Le prime stime sulla diffusione della mutazione nel nostro territorio fanno suonare un campanello d'allarme.

Da non perdere

Sono arrivati i primi dati aggiornati sulla diffusione della Variante Delta in Italia e non per niente incoraggianti purtroppo, i numeri infatti indicano una crescita dei contagi sul nostro territorio, nonostante l’andamento della pandemia lasci invece ben sperare, come si vede dagli ultimi bollettini.

Una nuova indagine rapida, condotta dall’Istituto Superiore di Sanità e dal ministero della Salute, insieme ai laboratori regionali e alla Fondazione Bruno Kessler, i cui risultati sono stati diffusi ieri, parla infatti di una prevalenza al 22,7% per l’ex variante indiana, la variante ora conosciuta col nome di Delta, identificata in 16 Regioni e Province autonome, con un range tra lo 0 e il 70,6%.

Ultime notizie