mercoledì, 4 Agosto 2021

Da Campobasso a Barcellona a piedi, l’impresa di Giovanni Messina: “Mangerò e riposerò dove capita”

Messina, che attraverserà Lazio, Toscana, Liguria, Costa Azzurra e Barcellona, confessa: "È una sfida personale".

Da non perdere

È iniziata oggi l’impresa del campobassano Giovanni Messina, appassionato di trekking che si è posto l’obiettivo di arrivare a Barcellona, partendo da Campobasso, a piedi.
L’epopea dovrebbe coprire una distanza di circa 1.400 kilometri, con una media giornaliera di 35/40 kilometri percorsi, giungendo al traguardo entro 45/50 giorni.

A comunicare la notizia è stato “Il Quotidiano del Molise online“, al quale Messina ha concesso alcune dichiarazioni: “L’idea mi è venuta anche perché sono alle soglie del 60esimo anno, voglio mettermi alla prova sia fisicamente che psicologicamente, è una sfida personale”.

Questa mattina la partenza, simbolica, da Campobasso con un trasferimento in pullman a Ostia Lido (Roma), per poi proseguire la ‘maratona’ in solitaria. Messina attraverserà Lazio, Toscana, Liguria, raggiungerà la Costa Azzurra (Francia), infine Barcellona. “Mi fermerò per mangiare e riposare dove capita, avrò uno zaino con capi di vestiario, attrezzature tecniche, cibo e tutto quello che può servire per un viaggio”. Alla vigilia della partenza le figlie, insieme alla compagna, hanno consigliato a Messina: “Vai molto piano, impiega un po’ di tempo in più”.

Ultime notizie