giovedì, 28 Ottobre 2021

Euro 2020, Italia-Galles 1-0: Azzuri agli ottavi da primi della classe

Nell'altra sfida del Girone A la Svizzera batte la Turchia per 3 a 1. Ottavi contro la seconda del Gruppo C allo stadio Wembley di Londra.

Da non perdere

L’Italia di Mancini batte il Galles per 1-0 chiudendo a punteggio pieno il Girone A, ma soprattutto eguaglia il record appartenuto alla Nazionale di Pozzo, inanellando 30 risultati utili consecutivi.
Nonostante le assenze di Chiellini e Berardi e il minutaggio concesso a giocatori non impiegati nelle due sfide precedenti, gli Azzurri passano come primi classificati nel Girone grazie alla rete di Pessina.

All’Olimpico nel primo tempo vincono l’afa e i calci sferrati dai giocatori gallesi, con l’Italia che anche fisicamente argina le ripartenze di Bale e compagni, mai davvero pericolosi, salvo a metà primo tempo su calcio d’angolo, con il colpo di testa di Gunter di poco alto.
Poche emozioni fino al 39′ quando Verratti guadagna e batte la punizione con cui serve Pessina, con l’atalantino abile a segnare un gol di rapina che batte sul tempo il portiere Ward.

Nel secondo tempo girandola di emozioni in tre minuti, al 53esimo Italia vicina al raddoppio con il palo colpito su punizione di Bernardeschi, sessanta secondi dopo è invece Ramsey ad andare vicino al pareggio a causa di una disattenzione di Acerbi che fa scorrere il pallone, con il gallese in agguato che fortunatamente si addormenta sul più bello.
Un altro giro di lancette e il Galles si ritrova in dieci uomini per un’entrataccia di Ampadu su Bernardeschi, con il giovane numero 15 ad abbandonare anzitempo il terreno di gioco.

Da lì al novantesimo poche emozioni, con la Nazionale che amministra il vantaggio, salvo con Bale ad un quarto d’ora dal termine che spreca con un tiro alto da buona posizione, divorandosi il pareggio.
Da sottolineare i cambi di Mancini che concede minuti al 18enne Raspadori, l’ultimo ripescato Castrovilli e soprattutto al portiere 40enne Sirigu, molto probabilmente chiamato per l’ultima volta a difendere i pali con la maglia azzurra.

L’Italia affronterà agli ottavi la seconda classificata del Gruppo C allo stadio Wembley di Londra il 26 giugno alle 21.

Ultime notizie