domenica, 25 Luglio 2021

Covid Russia, paura per la variante delta: 18mila casi in un giorno

La metà dei casi registrati in tutta la Russia sono stati riscontrati a Mosca, dove è diventata obbligatoria la vaccinazione per dipendenti pubblici e lavoratori del terziario.

Da non perdere

La variante delta preoccupa Mosca, e tanto anche: in una sola giornata sono infatti stati registrati ben 9.120 casi di contagio, il numero più alto che si sia mai verificato nella capitale russa. Secondo il sindaco, Sergej Semënovič Sobjanin, l’89,3% dei casi è riconducibile all’ex variante indiana. In tutto il Paese ne sono stati conteggiati 17.906.

Sui numeri della pandemia i pareri sono divergenti. Se per l’istituto di statistica Rosstat, in base alla divulgazione del canale televisivo Dožd’, i morti nel Paese sarebbero 270.352; per il Centro Operativo Nazionale Anti-Coronavirus le vittime totali si fermano a 128.911.

A Mosca, intanto, è diventata obbligatoria la vaccinazione per dipendenti pubblici e lavoratori del terziario; le autorità sanitarie stanno valutando l’adozione della stessa misura anche per altri territori e categorie di cittadini.

Ultime notizie