domenica, 24 Ottobre 2021

Coreggio, tenta di strangolare la compagna e la minaccia di morte: arrestato 44enne

Un uomo di 44 anni è stato arrestato con l'accusa tentato omicidio per aver cercato di strangolare la compagna, dopo averla minacciata di morte. La donna ha una prognosi riservata di 21 giorni per ecchimosi sul collo.

Da non perdere

I Carabinieri hanno arrestato un uomo di 44 anni, a Coreggio, nella Bassa Reggiana, con l’accusa di tentato omicidio e di aver tentato di strangolare la sua compagna, dopo averla minacciata di morte.

Il tutto risale a domenica pomeriggio scorso: secondo le prime ricostruzioni, l’uomo dopo un litigio – per motivi di gelosia – l’avrebbe afferrata per la gola. Grazie all’arrivo della figlia minorenne, preoccupata per le urla della madre, quest’ultima è riuscita a scappare e chiamare il 112. Arrivata al Pronto Soccorso ha ricevuto una prognosi di 21 giorni per ecchimosi sul collo. Il marito, in un primo momento fuggito da casa, si è poi presentato spontaneamente in caserma dove è stato arrestato. Nei suoi confronti gravavano già precedenti per maltrattamenti in famiglia: nel maggio scorso infatti aveva preso a calci la fidanzata.

Ultime notizie