lunedì, 14 Giugno 2021

Montecitorio, scontri e tafferugli durante la manifestazione Cobas: colpito alla testa un carabiniere

Durante la manifestazione dei Cobas, a Montecitorio, non sono mancati scontri e tafferugli: un carabiniere è stato aggredito e colpito alla testa. Individuati, per ora, sette responsabili.

Da non perdere

Durante la manifestazione dei Cobas, oggi dinanzi a Montecitorio, non sono mancati scontri, risse e tafferugli. La protesta, a cui hanno partecipato circa una cinquantina di partecipanti, è degenerata in disordini e caos, defluiti in via del Corso dove sono intervenuti Polizia e Carabinieri. Uno dei militari è stato strattonato, buttato a terra e dopo che gli era stato tolto il casco, è stato colpito alla testa e poi subito portato in ospedale.

Al momento sono sette i manifestanti, identificati dalle forze dell’ordine, coinvolti nell’aggressione del carabiniere. Intanto la Digos analizzerà le immagini degli scontri per ricostruire l’accaduto e individuare tutti i responsabili.

Ultime notizie