mercoledì, 23 Giugno 2021

Abruzzo, sequestrata discarica abusiva: 4 denunce e evasa anche l’ecotassa

https://www.ansa.it/calabria/notizie/2021/05/11/covid-compleanno-in-agriturismo-locale-chiuso-per-5-giorni_6a8a6915-ee08-47b1-b664-45cd89676d54.html

Da non perdere

Scoperta nel territorio comunale di Montesilvano una discarica abusiva di 2.500 metri. Nell’area, individuata già nelle scorse settimane dalle Fiamme Gialle di Pescara, sono stati ritrovati oltre 380mila chili di rifiuti speciali pericolosi, abbandonati sul suolo vegetale. 

I finanzieri hanno così denunciato alla Procura della Repubblica di Pescara 4 persone ritenute responsabili della gestione di rifiuti non autorizzata, realizzazione di discarica abusiva e violazioni al Testo Unico Ambientale e hanno proceduto ad applicare la misura cautelare del sequestro preventivo all’intera area e ai rifiuti speciali.
L’Agenzia regionale per la tutela dell’ambiente provvederà all’esecuzione della campionatura dei materiali rinvenuti e la successiva bonifica del sito sequestrato, da effettuare a carico del trasgressore.
L’indagine svolta dalla Guardia di Finanza, ha poi implicato risvolti di natura tributaria.  L’ecotassa, ovvero il tributo speciale previsto per il deposito in discarica di rifiuti solidi, che si applica anche nei confronti di chi illecitamente mette a disposizione aree di terreno adibendole a discariche non autorizzate, non è stata mai pagata per l’area sequestrata. La base imponibile, determinata in relazione alla quantità e alla tipologia dei rifiuti stimata dai tecnici intervenuti sul sito, ha permesso di accertare migliaia di euro di tributi non versati.

Ultime notizie