venerdì, 14 Maggio 2021

Covid Italia, 12.965 nuovi casi e 266 morti: il bollettino del 1° maggio

I dati sull'emergenza coronavirus in Italia nel bollettino epidemiologico giornaliero del 1* maggio. Solo la Basilicata non registra morti nelle ultime 24 ore.

Da non perdere

Consueto appuntamento col bollettino epidemiologico giornaliero sull’emergenza coronavirus in Italia, ieri il Ministro Speranza ha firmato la nuova ordinanza che stabilisce la zona rossa per la Valle d’Aosta e la zona arancione per Puglia, Basilicata, Calabria e le isole. I dati di oggi riportano 12.965 nuovi casi di contagio su 378.202 tamponi e 266 morti. Tasso di positività al 3,4%.

Piemonte

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica 882 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 66 dopo test antigenico), pari al 3,3% di 27.057 tamponi eseguiti, di cui 17.983 antigenici. Degli 882 nuovi casi, gli asintomatici sono 368 (41,7%). I ricoverati in terapia intensiva sono 200 (-10 rispetto a ieri), non in terapia intensiva sono 2.084 (-27 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 13.187. Altri 18 i decessi nelle ultime 24 ore.

Val d’Aosta

In Valle d’Aosta, unica regione in zona rossa, sono 58 i nuovi positivi al coronavirus nelle ultime 24 ore, su 317 persone sottoposte a tampone. Salgono a 79 i guariti e  secondo i dati del bollettino della regione.

Marche

Sono 259 i positivi al Covid nella regione: 80 in provincia di Pesaro Urbino, 51 in provincia di Ascoli Piceno, 50 in provincia di Macerata, 34 in provincia di Fermo, 27 in provincia di Ancona e 17 fuori regione. Il Servizio Sanità della Regione Marche comunica che, nelle ultime 24 ore, stati testati 5.258 tamponi: 2.944 nel percorso nuove diagnosi, di cui 990 con screening antigenico, e 2.314 nel percorso guariti, con un rapporto positivi/testati pari all’8,8%.

Puglia
Oggi sabato 1 maggio 2021 in Puglia, sono stati registrati 11.450 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.130 casi positivi: 377 in provincia di Bari, 156 in provincia di Brindisi, 172 nella provincia BAT, 41 in provincia di Foggia, 159 in provincia di Lecce, 217 in provincia di Taranto, 2 casi di residenti fuori regione, 6 casi di provincia di residenza non nota. Sono stati registrati 21 decessi.

 

Emilia-Romagna

Su 30.758 tamponi, fra molecolari e antigenici, sono 1.206 i nuovi positivi: mai registrato un dato così alto nelle ultime due settimane; 17 le vittime. Sono 482 gli asintomatici, bassa l’età media: 38,6 anni. Il 95,6% dei casi attivi – 44.356 – in isolamento domiciliare. In calo (-8 rispetto a ieri) i ricoverati in terapia intensiva e negli altri reparti Covid (-32). Fra le province, registrano i maggiori incrementi Bologna (273), Modena (193) e Reggio (15).

Veneto

Sono 914 i nuovi positici al Coronavirus in Veneto, per un totale di 412.813 casi dall’inizio della pandemia. Nella regione si registrano 20 decessi, 11.350 in totale. Sono 21.776 gli attuali positivi, 116 in meno rispetto a ieri. In calo il numero di pazienti nei reparti ordinari (1,217, -65) e di quelli in terapia intensiva (188, -3).

Alto Adige

Un solo decesso per Covid in Alto Adige nelle ultime 24 ore (1.162 complessivi). L’Azienda sanitaria comunica che sono 47 i nuovi positivi suo 890 tamponi pcr molecolari, 32 i positivi su 10.847 test antigenici. 61 sono i pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri, 17 quelli ricoverati nelle strutture private convenzionate 17, una sola persona in isolamento nella struttura privata di Colle Isarco. 5 i pazienti in terapia intensiva. Risultano in quarantena o in isolamento domiciliare ci sono 2.438 persone.

Trentino

Un decesso per Covid in Trentino e 78 nuovi contagi. Scendono ancora i pazienti ricoverati che passano da 89 a 81 (12 le dimissioni ieri a fronte di 5 nuovi ingressi) anche se rimane stabile il numero relativo ai ricoveri in rianimazione (20 come ieri). Nel bollettino di oggi l’Azienda provinciale per i servizi sanitari riporta 27 nuovi casi positivi al molecolare (su 1.242 test) e 51 all’antigenico (su 1.764 test rapidi). I molecolari hanno anche confermato 11 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi.

Lazio

Nel Lazio si contano 1.069 nuovi contagi, secondo i dati del bollettino della Regione. Registrati 13 morti. Oltre 17mila i tamponi (-170) e oltre 26 mila antigenici, per un totale di oltre 43 mila test). Sono 2.457 in più i guariti. I principali dati sono tutti in diminuzione: casi, decessi, ricoveri e terapie intensive. A Roma, segnalati 500 casi; in provincia 261 casi e 6 decessi. A Latina sono 148 contagi e 2 morti. A Frosinone 56 positivi e 4 vittime. A Viterbo 51 contagi, a Rieti sono 6.

Basilicata

Segnalati 201 contagi nel bollettino diffuso dalla regione Basilicata. Da ieri non sono stati registrati morti. I 201 casi sono stati individuati su un totale di 1.561 tamponi molecolari. Gli attualmente positivi salgono a 6.067 (+67), di cui 5.900 in isolamento domiciliare. Sono 17.000 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 515 quelle decedute. In calo il numero dei ricoverati nelle strutture ospedaliere; in lieve aumento il numero dei posti letto occupati in terapia intensiva, sono 9 (+1). Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 324.936 tamponi molecolari, di cui 298.181 sono risultati negativi, e sono state testate 189.167 persone.

Toscana
Sono 895 i contagi da coronavirus in Toscana segnalati oggi, 1 maggio, su 31.714 test di cui 15.779 tamponi molecolari e 15.935 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 2,82% (8,8% sulle prime diagnosi). Da ieri, altri 18 decessi: 13 uomini e 5 donne con un’età media di 76,5 anni. Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 1.527 (-58 rispetto a ieri, meno 3,7%), 248 in terapia intensiva (5 in meno, -2%).

Friuli Venezia Giulia

Registrati 223 contagi da coronavirus in Friuli Venezia Giulia oggi, ed altri 11 morti. Su 6797 tamponi molecolari sono stati rilevati 169 nuovi contagi (percentuale di positività del 2,48%). Altri 5595 sono i test rapidi antigenici, dai quali emergono 54 casi (0,96%). Stabili i ricoveri nelle terapie intensive, che restano 30, mentre calano in altri reparti: 216

Abruzzo

Il totale dei contagi da Coronavirus nelle ultime 24 ore è 226 in Abruzzo. Nel dettaglio, i nuovi positivi (di età compresa tra 2 e 94 anni) sono stati individuati su 4.775 tamponi molecolari e 3.115 test antigenici. Da ieri, si registrano altri 5 decessi. Sono 60.457 i guariti (+25), 8.579 gli attualmente positivi (+196), 348 ricoverati in area medica (-26), 32 ricoverati in terapia intensiva (-4), 8.519 in isolamento domiciliare (+226).

Sardegna

Segnalati 184 nuovi contagi ed altre 3 vittime, in Sardegna che, da lunedì 3 maggio, torna in zona arancione. Sono 4.047 i test effettuati. Sono invece 371 (+1) le persone ricoverate in reparti non intensivi, invariato il numero dei pazienti (49) in  intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 16.556 e i guariti sono complessivamente 36.328 (+298).

Campania

Su 22.399 test effettuati sono 1.950 i nuovi positivi in Campania, secondo i dati diffusi dall’Unità di Crisi Regionale. Di questi, 576 sono sintomatici e 1.374 gli asintomatici. Guariti 1.729 pazienti. Altri 12 decessi nella regione.

Calabria

I casi confermati oggi dalla Regione Calabria sono 337 così suddivisi: Cosenza 167, Catanzaro 53, Crotone 37, Vibo Valentia 31, Reggio Calabria 49, Altra Regione o Stato estero 0. Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione Civile.

Umbria

I nuovi contagi nelle ultime 24 ore sono 96. I guariti 143 e altre cinque le vittime. Analizzati 6.240 test antigenici e 3.328 tamponi. Dieci ricoveri in meno negli ospedali umbri nelle ultime 24 ore. Secondo i dati della Regione, oggi sono 193 in tutto, dei quali 28 (sei in meno) in terapia intensiva. Continua a scendere anche il numero degli attualmente positivi: 2.881 (52 in meno di ieri).

Ultim'ora