domenica, 3 Marzo 2024

Meteo, deboli piogge sul Centro-Nord nuvoloso su gran parte d’Italia. Da giovedì alta pressione fino a Natale

Una debole perturbazione sta transitando da ieri, martedì 20 dicembre, sull'Italia. Alcuni piovaschi scenderanno sulle regioni del Centro-Nord e sulla Sardegna, il resto del Paese sarà genericamente nuvoloso. Da giovedì 22 dicembre spazio all'alta pressione che resisterà almeno fino a Natale.

Da non perdere

Sul Bel Paese torna l’alta pressione che in settimana porterà prevalenza di tempo stabile e asciutto, con temperature relativamente miti rispetto al periodo. Al Nord, però, il cielo si presenterà spesso grigio e umido, con nubi basse e nebbie persistenti. La fase anticiclonica verrà solo temporaneamente disturbata oggi, mercoledì 21 dicembre, a causa del veloce transito di una debole perturbazione, con piogge per lo più isolate su Centro-Nord e sulla Sardegna. Spazio poi all’alta pressione che insisterà anche nel periodo natalizio. Prepariamoci dunque a vivere il Natale probabilmente con un tempo stabile e mite al Centro-Sud, mentre al Nord il cielo potrebbe rimanere nuvoloso e grigio con temperature più contenute.

Previsioni meteo mercoledì 21 dicembre

Al Nord, cielo sereno o al più velato sulle aree pianeggianti piemontesi. Sul resto del Settentrione prevarrà una estesa copertura nuvolosa bassa con associate precipitazioni che interesseranno soprattutto la Liguria. Deboli nevicate durante la mattinata sui rilievi alpini oltre i 1500 metri. Nebbia e foschie dense sulle aree pianeggianti. Nuvolosità compatta anche su Toscana, Umbria, Lazio, Sardegna e rimanenti aree appenniniche con precipitazioni su Toscana e Umbria, in estensione serale anche su Lazio e Sardegna. Cielo poco nuvoloso sulle regioni adriatiche. Molte nubi al Sud, soprattutto su Molise, Campania, Basilicata e Calabria tirreniche. Cielo sereno o poco nuvoloso sulle restanti regioni meridionali.

Ultime notizie