giovedì, 9 Febbraio 2023

Corteggiata via social cede alle lusinghe, 70enne versa 20mila euro: dietro all’ingegnere di Cardiff ci sono 4 truffatori

Non riuscendo a recuperare i soldi inviati, la donna si è accorta che qualcosa non andava e ha denunciato tutto. Presentandosi come un ingegnere dai modi galanti e gentili, erano riusciti a ottenere fiducia della malcapitata ed ad avanzare richieste di danaro per i più svariati motivi.

Da non perdere

La corteggiava via social da qualche mese e alla fine lei ha ceduto alle richieste di quest’uomo galante, un seducente ingegnere di Cardiff, la capitale del Galles, ma era tutto falso. Per questo quattro persone sono indagate per truffa ai danni di una donna di circa 70 anni della provincia di Perugia; a smascherare il tranello ci ha pensato il Centro di Sicurezza Cibernetica dell’Umbria, che grazie alla denuncia della vittima ha potuto constatare la truffa in atto e risalire alle persone che gestivano il profilo falso. I quattro, di nazionalità algerina e nigeriana risiedenti tra Umbria e Marche, avevano adescato la donna inviando una richiesta d’amicizia. Presentandosi come un ingegnere dai modi galanti e gentili, erano riusciti a ottenere fiducia della malcapitata ed ad avanzare richieste di danaro per i più svariati motivi.

La 70enne, che in un primo momento ha creduto alla sincerità del suo corteggiatore, ha acconsentito alle richieste, versano via via una cifra che ha raggiunto il totale di 20mila euro. Non riuscendo a recuperare i soldi inviati, la donna si è accorta che qualcosa non andava e ha querelato il falso ingegnere, rivolgendosi alla Polizia. Le indagini sono state avviate però quando ormai era passato troppo tempo dai versamenti monetari e quindi purtroppo non è stato possibile recuperare i soldi. I quattro sono ora indagati per truffa. Si tratta l’ennesimo episodio di truffa avvenuto mediante social e nonostante tutto, sono ancora molte le donne e gli uomini che vengono raggirati in questo modo. L’invito della Polizia è sempre quello di prestare massima attenzione nei confronti di soggetti conosciuti virtualmente dietro ai quali spesso si nascondono abili truffatori.

Ultime notizie