giovedì, 18 Luglio 2024

Turista sbattuta di faccia a terra per scippare la catenina: due arresti dopo 4 mesi di indagini

I due rapinatori sono stati individuati grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza di un esercizio commerciale della zona. I due soggetti sono accusati di aver aggredito violentemente una turista per rapinarla.

Da non perdere

Due persone sono state arrestate con l’accusa di aver rapinato una turista straniera. La misura cautelare in carcere emessa dal GIP di Napoli su richiesta della Procura della Repubblica, è stata eseguita ieri 29 novembre dalla Polizia, ma i fatti risalgono allo scorso 5 agosto. La ragazza è stata aggredita violentemente mentre camminava sul marciapiedi.

La vicenda

L’uomo con addosso casco e mascherina chirurgica dopo essere sceso da uno scooter, a bordo del quale lo stava attendendo un complice, si è avventato sulla donna e, con violenza, le ha strappato dal collo una catenina facendola cadere rovinosamente con il viso sul selciato; il rapinatore è poi risalito sul motorino e si è dato alla fuga insieme al complice. Gli investigatori, grazie alle immagini registrate dal sistema di videosorveglianza di un esercizio commerciale, incrociando i dati acquisiti con quelli ricavati dai sistemi informatizzati in uso alle forze dell’ordine, hanno raccolto gravi indizi di colpevolezza a carico dei due soggetti arrestati, uno dei quali, durante un controllo della Volante è stato anche trovato in possesso di arnesi atti allo scasso nonché di una modica quantità di sostanza stupefacente e, per tali motivi, è stato denunciato nonché segnalato all’ Ufficio Territoriale del Governo.

Ultime notizie