mercoledì, 7 Dicembre 2022

Droga, usura e spaccio: blitz nel Napoletano tra gli 11 arresti anche un Carabiniere

I sospettati applicavano tassi di interesse variabile tra il 25% e il 40%. Nell'ambito delle indagini su un giro di usura gestito dalla camorra, 11 persone sono state arrestate dai militari dell'Arma. Tra gli indagati anche un Carabiniere.

Da non perdere

Undici persone sono state raggiunte da altrettante ordinanze di custodia cautelare per i reati di usura, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, nonché di detenzione illegale di armi comuni da sparo. Degli indagati 4 sono finiti agli arresti domiciliari, 5 in carcere e per gli altri 2 è stata disposto l’obbligo della firma.

Le indagini

L’operazione, effettuata questa mattina 25 ottobre dai Carabinieri del Comando di Napoli, rientra nell’ambito delle indagini su un giro di usura gestito dalla camorra. Tra gli indagati figura anche un militare dell’Arma per il quale si ipotizza il reato di corruzione, sarebbe accusato di aver compiuto un atto contrario ai doveri d’ufficio. Nel corso delle indagini sono stati documentati nove casi di usura commessi ai danni di imprenditori nei confronti dei quali gli indagati avrebbero applicato tassi di interesse variabili tra il 25% e il 40%; tra le vittime anche un ex calciatore del Napoli.

Ultime notizie