martedì, 27 Settembre 2022

Perugia, forzano un distributore di snack per rubarne le monete: ladri “da due soldi” fuggono alla vista della Polizia

La Polizia è intervenuta nella notte di ieri 5 agosto, a Perugia, in strada Vestricciano Genna, dopo aver ricevuto una segnalazione da parte del titolare di una azienda per un guasto elettrico. Arrivati sul posto, gli agenti hanno notato un camion mentire faceva manovra e alla vista delle Forze dell'Ordine, due uomini hanno abbandonato l'autocarro facendo perdere le proprie tracce. Dopo alcune indagini, la Polizia ha scoperto che i due ladri avevano forzato il distributore di snack per rubarne le monete.

Da non perdere

La Polizia nella notte di ieri 5 settembre, è intervenuta in Strada Vestricciano Genna a Perugia, dopo aver ricevuto una chiamata al Numero Unico di Emergenza Europeo, da parte del titolare di un’azienda che aveva segnalato un guasto sospetto al sistema elettrico. Una volta arrivati in un piazzale davanti l’azienda, gli agenti hanno notato un camion mentre faceva manovra; insospettiti, hanno puntato il faro della volante contro il veicolo per fare un controllo. Dopo essere stati scoperti, due uomini hanno subito abbandonato l’autocarro e hanno scavalcato la rete di recinzione, riuscendo a fuggire. Nonostante fossero inseguiti dai poliziotti, i sospettati hanno fatto perdere le loro tracce.

Dopo la fuga, gli agenti hanno ispezionato il veicolo ma all’interno non c’era nessun tipo di refurtiva. In seguito i poliziotti hanno scoperto che il camion era stato rubato, con il proprietario che ne ha denunciato il furto. Non riuscendo a contattare il titolare del veicolo, le Forze dell’Ordine hanno richiesto l’intervento del soccorso autostradale, che ha provveduto a portare l’autocarro in Questura, in attesa di essere riconsegnato al proprietario. Dopo aver effettuato un sopralluogo all’interno dell’azienda, la Polizia ha scoperto che i due fuggitivi avevano forzato il distributore di snack per rubare le monete al suo interno, nel frattempo gli agenti hanno avviato le indagini per identificare i ladri.

Ultime notizie