venerdì, 30 Settembre 2022

Volo da Jerez a Colonia precipita nel mar Baltico: 4 dispersi tra le ipotesi carburante finito

Un aereo privato con a bordo 4 persone si è schiantato nel mar Baltico. Le cause sono avvolte nel mistero, pare che il veivolo avrebbe volato con il pilota automatico fino a precipitare in mare.

Da non perdere

Un jet privato, un Cessna, con a bordo 4 persone e diretto in Germania, è precipitato nel Mar Baltico, al largo delle coste della Lettonia. Il velivolo era decollato da Jerez, nel sud della Spagna avrebbe dovuto atterrare a Colonia, in Germania. Le cause dello schianto sono avvolte nel mistero. Da quanto riferito dalle autorità svedesi, dopo il decollo, l’aereo ha segnalato problemi di pressione in cabina ma giunto nello spazio aereo tedesco, non ha risposto ai controlli di volo dirigendosi verso lo spazio aereo svedese.

Scattato immediatamente lo scramble, il decollo rapido, alcuni aerei da combattimento spagnoli e francesi sono intervenuti per verificare la situazione del jet privato; ma i piloti non sono stati in grado di identificare le persone in cabina. “La speranza era quella di prendere contatto con l’equipaggio, ma non hanno visto nessuno in cabina“, è quanto riferito dal capo del soccorso aereo svedese. L’aereo avrebbe continuato a volare con il pilota automatico dirigendosi verso il mar Baltico, dove è precipitato presumibilmente dopo aver terminato il carburante. Secondo i media svedesi, le 4 persone a bordo sarebbero morte.

Ultime notizie