martedì, 27 Settembre 2022

Vibo Valentia, maltrattamenti all’ex moglie in presenza dei figli: divieto di avvicinamento per padre di famiglia

A detta dell'ex compagna, l'uomo in questione, che nel frattempo si era allontanato dal territorio calabro, avrebbe sottoposto la donna ad angherie psicologiche inducendola, inevitabilmente, a un profondo stato di paura e ansia. All'uomo è stato notificato un divieto di avvicinamento nei confronti delle persone offese dal reato.

Da non perdere

In Calabria, a Vibo Valentia, un uomo avrebbe umiliato l’ex compagna – costringendola a subire violenze psicologiche anche in presenza dei figli. Le Forze dell’Ordine hanno quindi messo nel mirino un padre di famiglia, nei confronti del quale è stato emesso un divieto di avvicinamento. A detta dell’ex compagna, l’uomo in questione, che nel frattempo si era allontanato dal territorio calabro, avrebbe sottoposto la donna ad angherie psicologiche inducendola, inevitabilmente, a un profondo stato di paura e ansia.

La donna, infatti, temeva soprattutto per l’incolumità dei suoi figlioletti. Per questo, la stessa ha deciso di intraprendere la strada considerata, il più delle volte, la più complessa, vale a dire quella della denuncia. Così gli agenti di Polizia, dopo i dovuti accertamenti, hanno individuato il soggetto in questione che, nel frattempo, si trovava nella Capitale. All’uomo è stato notificato il divieto di avvicinamento nei confronti delle persone offese dal reato.

Ultime notizie