martedì, 9 Agosto 2022

VIVA! FESTIVAL, parte domani la VI edizione, dal 4 al 7 agosto in Valle d’Itria

Parte domani la sesta edizione di Viva! Festival che dal 4 al 7 agosto torna in Valle D’Itria proponendo una programmazione con alcuni tra i più prestigiosi e interessanti artisti della scena musicale.

Da non perdere

Parte domani la sesta edizione di Viva! Festival che dal 4 al 7 agosto torna in Valle D’Itria proponendo una programmazione con alcuni tra i più prestigiosi e interessanti artisti della scena musicale.

ALFA MIST – DAYKODA – GILLES PETERSON
KOKOROKO – THE CINEMATIC ORCHESTRA
BIGLIETTI: https://link.dice.fm/fe83250b15b7

Day 2 – venerdì 5 agosto
MASSERIA GROFOLEO, LOCOROTONDO
FLOATING POINTS – HUNEE – LNDFK
SLOWTHAI – YASIIN BEY
BIGLIETTI: https://link.dice.fm/fb5d647699a3

Day 3 – sabato 6 agosto
MASSERIA GROFOLEO, LOCOROTONDO
BLUEM – ELKKA – JON HOPKINS – MODERAT – TIRZAH
BIGLIETTI: https://link.dice.fm/d539a5da447b

Day 4 – domenica 7 agosto
only for VIVA! Pass and VIVA! Golden Pass holders
SUNRISE – CALA MASCIOLA, SAVELLETRI
SPACE AFRIKA
SUNSET – MASSERIA GROFOLEO, LOCOROTONDO
NICOLA CONTE – TIGER & WOODS – Z.I.P.P.O PRESENTS JIMA FEI

Quattro giorni di festival dove si alterneranno sul palco della Masseria Grofoleo di Locorotondo, centro principale del festival, musicisti straordinari: il polistrumentista, rapper e producer Alfa Mist; il geniale produttore, musicista e dj Floating Points che si muove fra elettronica e jazz sinfonico come nel premiatissimo ultimo album “Promises”; Gilles Peterson, storico dj britannico, inventore dell’acid jazz negli anni ‘90 e attento scopritore di nuove sonorità ritmiche globali, dopo anni su BBC e ora attraverso la sua radio Worldwide Fm; amatissimo dai più attenti appassionati di dance ricercata il dj Hunee; il compositore inglese pluripremiato Jon Hopkins che ha stupito la critica e il pubblico con un ultimo lavoro “Music for Psychedelic Therapy” rilanciando la musica ambient nella discografia; il collettivo Jazz e Afrobeat londinese Kokoroko che ancora prima del disco di debutto in uscita quest’estate ha già collezionato premi e riconoscimenti importanti; Moderat, supergruppo simbolo della scena elettronica tedesca formato dalla fusione di Modeselektor e dello stimatissimo produttore Apparat; la star britannica slowthai che presenterà il suo ultimo album “Tyron”; gli eclettici e attesissimi The Cinematic Orchestra, ormai un cult nella scena; la cantautrice inglese che si muove fra elettronica sperimentale e art pop Tirzah; l’intellettuale dell’hip hop newyorkese Mos Def, acclamato rapper e attore ora conosciuto come Yasiin Bey; la cantautrice e produttrice sarda Bluem; il producer e polistrumentista Nu Jazz DayKoda; il duo di Manchester Space Afrika; la poliedrica Elkka; la coppia di dj italiani Tiger & Woods; lo storico dj e compositore barese Nicola Conte; la nuova promessa del jazz e neo-soul italiano LNDFK; il dj Z.I.P.P.O che presenta Jima Fey.

Una programmazione di live e show originali che animeranno uno dei territori più affascinanti del Sud Italia, la Valle d’Itria a partire dal palco situato nell’ incantevole Masseria Grofoleo Locorotondo – dove si terranno i live del 4,5,6 agosto oltre al closing party di domenica 7 – e nella magnifica spiaggia di Cala Masciola che farà da scenario ad un concerto all’alba di domenica 7 agosto.

L’intreccio tra antico e moderno, avanguardia e tradizione, è la cifra che da sempre ha contraddistinto il festival pugliese. VIVA! Festival si inserisce in un contesto con un’identità unica, ricco di cultura e di bellezze paesaggistiche ed architettoniche, di cui celebra e valorizza le diverse anime proponendo una programmazione contemporanea pur mantenendo saldo il legame con le radici e la storia del territorio.

In apertura delle tre serate di Viva! sarà proiettata la video-opera “Pèlagos” – commissionata dalla Direzione Regionale Musei Puglia e realizzata dall’artista spagnolo Sam3 – che ripercorre in lungo e in largo la bellezza della Puglia rileggendola attraverso una sequenza inedita di immagini. Pèlagos, termine greco per indicare il mare aperto, si riferisce al crocevia di culture che ha dato vita nei secoli al patrimonio storico-archeologico pugliese. Nel filmato luoghi già di pregio acquisiscono ulteriore splendore: i siti interagiscono tra loro in una danza animata di vasi dipinti e architetture antiche, castelli sul mare e opere pittoriche, creando una coreografia ipnotica che attraversa i secoli.

L’evento nel corso degli anni ha ospitato le performance di alcuni fra gli artisti più significativi della scena elettronica e alternativa internazionale, registrando un grande successo di pubblico – italiano ed europeo- per uno dei festival più interessanti e attesi della Penisola.

EXTRA VIVA! I TALK DI VIVA! FESTIVAL
Giovedì 4 agosto ore 18.45 c/o VILLA COMUNALE Locorotondo

Incontro con i Kokoroko: dall’afrobeat alla nuova scena jazz inglese
Celebrati dai media di tutta Europa come la rivelazione del jazz contemporaneo, i Kokoroko arrivano nel 2022 al primo album forti di una reputazione decisamente solida. Partiti dalla scena live londinese e ispirati da Fela Kuti, Ebo Taylor e Tony Allen, questi otto giovani musicisti saranno al VIVA! Festival con la loro originale formula sonora. Per l’occasione, i Kokoroko saranno anche protagonisti di un talk con Gilles Peterson, il mitico DJ e label manager che già nel 2018 li mise sotto contratto per la sua Brownswood Recordings. L’incontro sarà animato da Nicola Gaeta, esperto di jazz ed autore per la rivista Musica Jazz, e dal giornalista Michele Casella

Venerdì 5 agosto ore 18.45 c/o VILLA COMUNALE Locorotondo
Radio libere e Web Radio: 50 anni di rivoluzione mediatica
Con Massimo Oldani, Luca De Gennaro e Damir Ivic, modera il giornalista Michele Casella.

Un incontro per raccontare le due più grandi rivoluzioni della radiofonia italiana: la stagione delle radio libere iniziata nel 1975 e l’avvento dell’era digitale con la diffusione tramite Web. A condurre i fili di questa storia straordinaria ci saranno due autorità radiofoniche, Massimo Oldani e Luca De Gennaro, che assieme allo speaker della piattaforma TRX Radio Damir Ivic e al giornalista Michele Casella illustreranno come si è compiuta questa evoluzione mediatica, quali opportunità ha offerto alla creatività dei format e in che modo sta rinnovando l’informazione.

Sabato 6 agosto ore 18.45 c/o VILLA COMUNALE Locorotondo
Incontro su innovazione e sostenibilità

Domenica 7 agosto ore 18.45 c/o AIA MASSERIA GROFOLEO Locorotondo

Il futuro dell’arte, il digitale, nuovi linguaggi e luoghi espositivi: un mondo in cambiamento, Vincenzo De Bellis intervistato da Angelo Pannofino

Intelligenze artificiali, algoritmi, interdisciplinarità, nuovi modelli e spazi espositivi: una riflessione sul futuro. Un incontro con Vincenzo De Bellis, il primo italiano a dirigere la fiera di arte internazionale più importante al mondo: l’Art Basel. Dopo l’esperienza di curatore del Walker Art Center di Minneapolis, De Bellis converserà con l’Editor at Large di ICON Megazine, Angelo Pannofino.

Ultime notizie