martedì, 9 Agosto 2022

Roma, cassonetti in fiamme nella zona Flaminio: possibile incendio doloso

Diversi cassonetti sono stati bruciati intorno alle 5 di questa mattina nella zona Flaminio a Roma nord: il responsabile potrebbe essere un piromane che avrebbe incendiato altri bidoni nelle ultime settimane.

Da non perdere

All’alba di oggi, venerdì 22 luglio, hanno preso fuoco diversi cassonetti per la raccolta dell’immondizia nella zona Flaminio a Roma nord. L’incendio è divampato verso le 5 di questa mattina in via Emanuele Gianturco. Dopo le varie segnalazioni dei residenti, sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco che sono riusciti a spegnere le fiamme. La Polizia sta indagando sulle dinamiche della vicenda e non si esclude la pista dell’incendio doloso. Si ipotizza che il responsabile del rogo sia un piromane che avrebbe appiccato il fuoco ad altri contenitori usati per l’immondizia.

Infatti, durante il mese di luglio, altri cassonetti sono stati incendiati nella zona di Roma nord. Nella notte di sabato 9 luglio in Via Riano, sulla collina Fleming, le fiamme hanno bruciato quattro bidoni. Molteplici gli interventi dei Vigili del Fuoco nella zona tra Ponte Milvio e Prati verso la fine del mese di giugno e la prima settimana di luglio. Un incendio simile si è verificato in Via degli Orti della Farnesina dove un auto è stata tratta in salvo dalla rogo appiccato vicino ai cassonetti.

Ultime notizie