mercoledì, 25 Maggio 2022

Minaccia la ex, dà fuoco all’appartamento e tenta il suicidio: 39enne salvato dalle fiamme e arrestato

Quando i Carabinieri hanno fatto irruzione nell'appartamento hanno trovato l'uomo riverso per terra, privo di sensi e in preda alle crisi epilettiche con dei tagli sui polsi dopo aver tentato il suicidio.

Da non perdere

Follia a Bojano, Campobasso. Un uomo di 39 anni ha fatto irruzione nella casa della ex e le ha lanciato addosso un liquido infiammabile minacciandola di morte con un accendino in mano. Per sfuggire alle grinfie dell’aggressore, la donna, di origini ucraine, si è lanciata dal balcone finendo per strada priva di sensi; è stata ritrovata dai Carabinieri e tempestivamente soccorsa dal 118.

Nel frattempo, l’uomo ha dato fuoco all’appartamento e ha tentato il suicidio tagliandosi i polsi. Quando i militari sono intervenuti hanno trovato il 39enne per terra, privo di sensi in preda ad una crisi epilettica, e sono riusciti a portarlo all’esterno insieme ad un cagnolino presente nell’abitazione prima che l’incendio si propagasse. L’uomo è stato trasportato all’ospedale di Campobasso e successivamente arrestato.

Ultime notizie