martedì, 24 Maggio 2022

Dentro al suv rubato trova pistola e mitragliatrice, ladro “pentito” chiama il proprietario: denunciati entrambi

Ha trovato una mitragliatrice e una pistola all'interno di un Range Rover che aveva rubato a un imprenditore. Per paura di finire in guai peggiori ha contattato il proprietario per restituirle. Denunciato sia il ladro che il proprietario.

Da non perdere

Ruba un Suv a un imprenditore in Brianza ma forse non immaginava di trovarvi anche un arsenale. Il ladro, un 52enne di San Giuliano milanese, dopo la scoperta delle armi ha contattato il proprietario del Range Rover per restituirlo al legittimo proprietario, ma entrambi sono stati denunciati, l’uomo per furto, l’altro per detenzione di armi.

Il furto e le indagini

Nei primi giorni di febbraio l’imprenditore ha denunciato ai carabinieri la scomparsa della sua auto, precisando che all’interno erano presenti due pistole e rispettive munizioni regolarmente detenute. I Carabinieri, dopo aver analizzato i filmati delle telecamere a circuito chiuso, sono riusciti a risalire all’identikit del sospettato. Rintracciato il 52enne, ha ammesso le proprie responsabilità e ha anche fornito le indicazioni per recuperare il Suv. In presenza del suo avvocato ha anche confessato di essersi spaventato nel ritrovare le armi e che, per non finire in guai peggiori, aveva contattato il proprietario per concordare un luogo dove riconsegnargliele.

I Carabinieri hanno, quindi, convocato anche l’imprenditore che ha dapprima negato di essere stato contattato per poi ammetterlo. Le armi in suo possesso, una mitragliatrice e una pistola, sono state ritrovate in una abitazione dell’imprenditore a Villasanta; e tutte le altre armi detenute regolante sono state ritirate in via cautelativa.

Ultime notizie