martedì, 24 Maggio 2022

Torino, ristrutturazione in un palazzo crolla ascensore: grave operaio 26enne

Le condizioni della vittima sono molto gravi a causa di un politrauma, fratture cervicali, un trauma cranico e massiccio facciale. La prognosi è riservata.

Da non perdere

Un operaio 26enne, di origini egiziane, è rimasto ferito nel crollo di un ascensore a cremagliera fissato a un ponteggio e allestito per lavori di ristrutturazione su un edificio di nove piani. L’incidente è avvenuto questo pomeriggio, 25 febbraio, intorno alle ore 15, in corso Maroncelli, 42 a Torino e ha provocato il crollo anche di una parte della struttura provvisoria. Diverse squadre dei Vigili del Fuoco sono intervenute sul posto e hanno provveduto a mettere in sicurezza la zona e a delimitare l’area rimuovendo le parti pericolanti in quota utilizzando l’autoscala e tecniche Saf speleo alpino fluviali. Presenti anche lo Spresal dell’asl To1 a cui competono le indagini, la Polizia di Stato e la Polizia Locale.

La vittima è stata trasportata all’ospedale Cto di Torino con codice di massima gravità dal personale sanitario del 118. Stando alle prime informazioni di chi si trovava sul posto, l’uomo era dentro l’ascensore al momento del crollo. Gli operai stavano montando il ponteggio da una decina di giorni per poi procedere con i lavori di rifacimento della facciata e dei balconi del palazzo.

.

 

 

Ultime notizie