sabato, 28 Maggio 2022

Quirinale, il centrodestra vota Casellati

Il centrodestra è compatto; scheda bianca per il centrosinistra. Mentre Matteo Renzi non esclude l'ipotesi che possa servire un Mattarella bis se la vicenda non si risolve nelle prossime ore. 

Da non perdere

Il centrodestra, dopo il vertice di questa mattina, ha deciso di votare Elisabetta Casellati, attuale presidente del Senato, alla chiama delle 11 di oggi 28 gennaio. Salvini, da quanto si apprende, ha invitato tutti i leader di maggioranza. “La sinistra si è divisa, il centrodestra è compatto e unito. Vogliamo trovare soluzioni condivise, non abbiamo mai posto veti”, ha affermato Antonio Tajanni. Da un Twitter di Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia si legge che “la desolazione delle manfrine sull’elezione del Presidente della Repubblica certifica 2 cose: con questo Parlamento è impossibile decidere qualsiasi cosa e che se fossero stati gli italiani ad eleggere il Presidente della repubblica li avrebbero fatto in un giorno”.

Il centrosinistra, invece, sarebbe orientato per la scheda bianca per questa quinta votazione, anche se i leader di M5s, Pd e Leu starebbero valutando candidature alternative. Enrico Letta commentando la scelta del centrodestra afferma: “Mi sto chiedendo se ho fatto bene a fidarmi, siamo stati portati in giro per tre giorni. Abbiamo sempre lavorato per l’unità. L’impressione è che abbiamo tentato di dividerci e non di cercare una soluzione per il Paese”. Mentre Matteo Renzi non esclude l’ipotesi che possa servire un Mattarella bis se la vicenda non si risolve nelle prossime ore. Intanto si pensa ad aumentare le votazioni e arrivare almeno a due votazioni al giorno.

 

Ultime notizie