mercoledì, 5 Ottobre 2022

Genova, truffava anziani fingendosi parente ammalato di Covid: arrestato 30enne

Da non perdere

A Genova, i Carabinieri hanno arrestato un 30enne di origine polacca con l’accusa di aver organizzato varie truffe ai danni di anziani.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, l’uomo telefonava alla vittima di turno facendo finta di essere un parente ricoverato per Covid bisognoso di soldi per poter pagare le cure necessarie a guarire. L’ultima delle vittime adescate dal 30enne, un’anziana di Genova, convinta dal falso parente, gli aveva consegnato soldi e tutti i gioielli in oro che custodiva in casa ed era stata persuasa ad andare da un compro oro per acquistare altri gioielli.

Grazie al Nucleo Investigativo di Genova, finalmente è stato identificato il cittadino polacco a cui è stata notificata l’ordinanza in carcere a Milano, dove si trova perché già arrestato lo scorso novembre sempre per una truffa a un’altra anziana.

Ultime notizie