giovedì, 9 Dicembre 2021

Tennis, nuovo best ranking per Sinner: 11° nell’ATP. E le Finals sono più vicine

Da oggi il tennista altoatesino è il numero 11 al mondo e vede sempre più vicino l'obiettivo Top Ten. Solo 118 punti lo dividono dal decimo posto del polacco Hubert Hurkacz.

Da non perdere

Con la vittoria di ieri ad Anversa, Jannik Sinner raggiunge il suo nuovo best ranking nella classifica internazionale ATP. Da oggi il tennista altoatesino è il numero 11 al mondo e vede sempre più vicino l’obiettivo Top Ten. Al decimo posto il polacco Hubert Hurkacz, in Top 10 solo dalla scorsa settimana per la prima volta in carriera. Solo 118 punti lo dividono dall’amico Sinner che è lanciatissimo in questo finale di stagione, alla ricerca di un pass per le Nitto Atp Finals di Torino, dove si incontreranno i primi otto tennisti al mondo.

Nessuna novità in vetta alla classifica ATP, dove Novak Djokovic è saldamente al primo posto da oltre 10 anni, esattamente dal 4 luglio 2011. Il 34enne serbo è al suo quinto periodo in cima al ranking con un record assoluto di 344 settimane complessive. Secondo, a 1800 punti, il russo Daniil Medvedev, seguito dal greco Stefanos Tsitsipas. Quarto il tedesco Alexander Zverev, seguito dallo spagnolo Rafael Nadal che ha già annunciato di aver chiuso il suo 2021. Sesto posto per il russo Andrey Rublev ed ottava posizione per l’altro azzurro, Matteo Berrettini, a soli 702 punti dal moscovita. Ottavo il norvegese Casper Ruud che corona un anno strepitoso scavalcando l’austriaco Dominic Thiem e stabilendo il proprio best ranking.

Per l’Italia del tennis il mese di ottobre si chiude con risultati incredibili: quasi due tennisti fra i Top 10; tre giocatori fra i primi 25 e nove nei top 100 della classifica mondiale. Lorenzo Sonego sale al 23° posto, mentre Fabio Fognini (-2) scende al 36° posto. Lorenzo Musetti (67°) scavalca nuovamente Gianluca Mager (68°). Chiudono la classifica azzurra Stefano Travaglia (83°), Marco Cecchinato (95°) e Andreas Seppi.

Ultime notizie