domenica, 24 Ottobre 2021

Ita vola alto: comprati nuovi airbus, oggi tavolo vertenza Alitalia

Mentre Ita conclude accordi vantaggiosi per incrementare la sua flotta, oggi al centro del dibattito al Ministero del Lavoro è "l'esame della situazione dei lavoratori in amministrazione straordinaria".

Da non perdere

Va verso la fine la saga Ita-Alitalia. Dopo momenti di tensione dovuti alle proteste dei lavoratori, la compagnia Ita si prepara al decollo finale, designando Airbus come “partner strategico per la flotta”. La società ha infatti siglato un Memorandum of Understanding per l’acquisto di 28 aeromobili, tra cui 10 Airbus A330neo, 7 Airbus A220 e 11 A320neo, anche se per questi ultimi è stato precisato che “le consegne inizieranno dopo il completamento del Business Plan”. Stando alle indiscrezioni, il costo di questa operazione si attesta sugli 1,5 miliardi di euro.

Ma la scalata di Ita non finisce qui. La newco ha anche firmato un accordo con Air Lease Corporation per prendere in modalità leasing altri 31 Airbus di nuova generazione di diverso tipo, tra aerei di corto, medio e lungo raggio. Come sottolineato dalla società, in totale Ita acquisirà “56 aerei Airbus in leasing a condizioni significativamente più vantaggiose di quelle riservate ad Alitalia”. Oggi, al Ministero del Lavoro, è previsto un tavolo che coinvolgerà azienda e sindacati sulla vertenza Alitalia: al centro del dibattito “l’esame della situazione dei lavoratori in amministrazione straordinaria.

Ultime notizie